ultima modifica: Nicola Scomparin  31/03/2016

Valutazione e monitoraggio delle attività svolte dal PMI

Il processo di programmazione del nuovo PRO.M.I.S è partito dal percorso di valutazione messo in atto che ha previsto l’utilizzo di una serie di strumenti come questionari, interviste e  indicatori per la rilevazione di dati quantitativi sugli output di progetto, che ha dato modo di indagare il livello di raggiungimento degli obiettivi e dei risultati attesi da parte delle Regioni coinvolte
Sono stati 7 gli ambiti di indagine principale: a) le iniziative intraprese a livello regionale e/o aziendale per garantire la continuità delle attività avviate grazie al PMI; b) l’attivazione e/o potenziamento dell’ufficio regionale a Bruxelles; c) la presenza delle Regioni nei contesti istituzionali della UE di interesse strategico per la sanità; d) le adesioni a reti europee di interesse strategico per i temi connessi alla progettazione in sanità; e) la partecipazione a network a livello europeo/internazionale; f) la partecipazione come partner a progetti approvati con fondi europei; g) la realizzazione come capofila di progetti approvati con fondi europei.
Dall’analisi di alcuni feedback si evidenzia, innanzitutto, come i partecipanti al Piano di Formazione Nazionale (Pilastro I) abbiano avuto un gradimento molto soddisfacente dell’attività formativa.
Per quel che riguarda la costituzione di un database (Pilastro 2), sono stati 203 i progetti internazionali raccolti all’interno della piattaforma volta a permettere una ricognizione dei progetti finanziati in ambito sanitario con la possibilità di consultare anche studi statistici mirati. Alla luce di quanto emerso c’è stata una sorta di disomogeneità da parte degli attori nel caricamento delle informazioni: alcune regioni sono state molto attive, mentre altre non hanno addirittura caricato alcunché. Recuperare quanto fatto anche delle regioni meno attive è, comunque, ciò che il Pro.M.I.S intende fare per rendere il lavoro a livello nazionale sempre più coeso e partecipativo.
Per quel che riguarda, invece, le azioni di comunicazione ed informazione (Pilastro 3) gli strumenti utilizzati (sito web, newsletter, infoday, workshop) sono stati ritenuti strumenti particolarmente efficaci per promuovere le politiche comunitarie, bandi e altri informazioni utili (il 91% di chi ha risposto al questionario sull’utilità del sito e della newsletter ha ritenuto di essere stato abbastanza, molto e pienamente soddisfatto delle informazioni ottenute).
Relativamente ai Piani di formazione locale (Pilastro 4), l’Avviso 1 ha finanziato un importo pari 908.000,00 € per le attività formative e informative dedicate alle strutture ministeriali competenti, alle Regioni Italiane e Province Autonome. Anche in questo frangente si ritrova una disomogeneità nella partecipazione in questo ambito.
In conclusione, relativamente all’Internazionalizzazione dei Sistemi Sanitari (Pilastro 5), si evidenzia come, attraverso l’Avviso 2, a fronte di un finanziamento erogato di 151.135.03 € (per un totale di 37 progetti presentati) da parte del PMI, ben 9 progetti sono stati approvati dalla Commissione Europea e le Regioni hanno ricevuto un finanziamento totale pari a 3.622.998,00 € .

 

E' possibile scaricare una brochure illustrativa che sintetizza i fatti, i processi ed i prodotti delle attività intraprese del PMI dal 2012 al 2015 analizzati all'interno del rapporto di valutazione:

PMI: Fatti, prodotti e processi

 

.

 

 

 

Risultato
  • 3
(457 valutazioni)


news ed eventi
<< novembre 2018 >> L M M G V S D       1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30                  
Sede Regione Veneto Programma Mattone Internazionale Salute - ProMIS
Regione del Veneto - Area Sanità e Sociale
UO Commissione Salute e Relazioni socio sanitarie
Palazzo G.B. Giustinian - Dorsoduro 1454
30123 - VENEZIA
cell. +39.3456598389 +39.3356504832
email: promisalute@regione.veneto.it

Programma Mattone Internazionale Salute - ProMIS
Azienda Ulss n. 4 Veneto Orientale
Piazza De Gasperi, 5
30027 - San Donà di Piave (VE)
Sede Ufficio Regione Veneto a Roma ProMIS - Programma Mattone Internazionale Salute
Via del Tritone, 46
00187 - Roma

SEDE UFFICIO REGIONE VENETO A BRUXELLES ProMIS - Programma Mattone Internazionale Salute
Regione del Veneto - Sede di Bruxelles
Avenue de Tervuren, 67
1040 - Brussels
Tel. +39 041 279 4827 (dall'Italia)
       +32 027 437 027 (dall'estero)
email: francesca.gastaldon@aulss4.veneto.it
  • Ministero della Salute
  • Ministero della Salute
  • Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome
  • ULSS 10
© Riproduzione vietata senza l'autorizzazione di Progetti di Impresa Srl | Aggiornato a mercoledì 21 novembre 2018