ultima modifica: Nicola Scomparin  01/08/2017

Consultazione pubblica sull'assistenza sanitaria nel mercato unico digitale

notizia pubblicata in data : martedì 01 agosto 2017

Consultazione pubblica sull'assistenza sanitaria nel mercato unico digitale

Il 20 luglio la Commissione Europea ha lanciato una consultazione pubblica sulle modalità per promuovere l'innovazione digitale nell'assistenza sanitaria in Europa a vantaggio dei cittadini e dei sistemi sanitari europei. Il contributo fornirà una nuova comunicazione politica da adottare entro la fine del 2017, come annunciato nella recente revisione della strategia della Commissione per il mercato unico digitale.

Il cambiamento demografico, la crescente prevalenza delle malattie croniche, il riemergere delle malattie infettive ed il crescente costo della sanità costituiscono, infatti, oggigiorno grandi sfide. La capacità futura degli Stati membri di fornire assistenza sanitaria di alta qualità a tutti i cittadini dipenderà dal rendere più resilienti i sistemi sanitari, pur rimanendo economicamente sostenibili.

L'innovazione digitale può offrire strumenti efficaci per sostenere la transizione da un modello di assistenza sanitaria ospedaliera a un modello personalizzato e integrato, per migliorare la promozione della salute, la prevenzione, l'accesso alle cure e per contribuire alla sostenibilità e alla resilienza dei sistemi sanitari. L'innovazione digitale può, inoltre, contribuire a migliorare il controllo e la diagnosi precoce delle epidemie infettive, oltre che permettere ai cittadini di accedere ai propri dati sanitari in tutto il territorio europeo.

La consultazione raccoglierà informazioni su tre pilastri principali: 1) l'accesso sicuro dei cittadini ai loro dati sanitari e la possibilità di condividerli oltre le frontiere; 2) il collegamento e la condivisione dei dati e delle competenze per far progredire la ricerca, personalizzare l'assistenza sanitaria; 3) l’utilizzo dei servizi digitali per promuovere la partecipazione attiva dei cittadini e le cure integrate.

L’indagine, realizzata in tutte le lingue dell’Unione Europea, rimarrà aperta fino al 12 ottobre 2017.

Per maggiori informazioni cliccare su "ulteriori dettagli".

Risultato
  • 3
(319 valutazioni)
news ed eventi
<< settembre 2019 >> L M M G V S D             1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30            
Sede Regione Veneto Programma Mattone Internazionale Salute - ProMIS
Regione del Veneto - Area Sanità e Sociale
UO Commissione Salute e Relazioni socio sanitarie
Palazzo G.B. Giustinian - Dorsoduro 1454
30123 - VENEZIA
cell. +39.3456598389 +39.3356504832
email: promisalute@regione.veneto.it

Programma Mattone Internazionale Salute - ProMIS
Azienda Ulss n. 4 Veneto Orientale
Piazza De Gasperi, 5
30027 - San Donà di Piave (VE)
Sede Ufficio Regione Veneto a Roma ProMIS - Programma Mattone Internazionale Salute
Via del Tritone, 46
00187 - Roma

SEDE UFFICIO REGIONE VENETO A BRUXELLES ProMIS - Programma Mattone Internazionale Salute
Regione del Veneto - Sede di Bruxelles
Avenue de Tervuren, 67
1040 - Brussels
Tel. +39 041 279 4827 (dall'Italia)
       +32 027 437 027 (dall'estero)
email: francesca.gastaldon@aulss4.veneto.it
  • Ministero della Salute
  • Ministero della Salute
  • Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome
  • ULSS 10
© Riproduzione vietata senza l'autorizzazione di Progetti di Impresa Srl | Aggiornato a lunedì 23 settembre 2019