ultima modifica: Nicola Scomparin  29/08/2017

28 luglio: Giornata Mondiale contro L’epatite

notizia pubblicata in data : lunedì 14 agosto 2017

28 luglio: Giornata Mondiale contro L’epatite

Nel luglio 2011 si è celebrata la Prima Giornata ufficiale per la lotta alle epatiti. L’evento, inizialmente lanciato nel 2008 dalla World Hepatitis Alliance, è stato “formalizzato” nel maggio del 2010 durante la 63esima Assemblea mondiale della sanità. La risoluzione approvata dall’OMS e dagli Stati membri ha fissato al 28 luglio di ogni anno la celebrazione della Giornata mondiale contro l'epatite, con l’intento di promuovere una strategia globale per lo sviluppo di un approccio completo rivolto al controllo e alla prevenzione di questa infezione. Quest'anno lo slogan è "Eliminare l'epatite". La Giornata Mondiale dell'Epatite intende promuovere una strategia globale per il controllo e la prevenzione dell'infezione, coinvolgendo governi, organizzazioni non governative, società civile e privati. Quasi un milione e mezzo i casi di Epatite A che si verificano ogni anno, circa due miliardi le persone che hanno contratto l'Epatite B, più di cento milioni sono le persone alle prese con il l'Epatite C.

La Giornata non solo vuole far conoscere questi dati ma si pone come stimolo per la lotta a queste patologie. Vytenis Andriukaitis, Commissario europeo per la salute e la sicurezza alimentare, in una nota afferma: “Gli Stati Membri si sono impegnati a raggiungere l'obiettivo di porre fine all'HIV, alla tubercolosi e a ridurre l'epatite virale entro il 2030. A livello europeo, la Commissione resta pienamente impegnata ad aiutarli. Stiamo sostenendo iniziative globali in materia di salute come il Fondo Globale per combattere l'AIDS, la tubercolosi e la malaria. La Commissione è inoltre fortemente impegnata a continuare a sostenere la ricerca sul virus dell'epatite e a sostenere  lo sviluppo di strumenti preventivi e terapeutici nell'ambito di Horizon 2020. Insieme possiamo sradicare l'epatite in Europa”.

Fondamentale, inoltre, da parte della Commissione Europea sarà incoraggiare la cooperazione a livello europeo.

Per maggiori informazioni cliccare su "ulteriori dettagli".

Risultato
  • 3
(1282 valutazioni)
news ed eventi
<< maggio 2019 >> L M M G V S D     1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31                  
Sede Regione Veneto Programma Mattone Internazionale Salute - ProMIS
Regione del Veneto - Area Sanità e Sociale
UO Commissione Salute e Relazioni socio sanitarie
Palazzo G.B. Giustinian - Dorsoduro 1454
30123 - VENEZIA
cell. +39.3456598389 +39.3356504832
email: promisalute@regione.veneto.it

Programma Mattone Internazionale Salute - ProMIS
Azienda Ulss n. 4 Veneto Orientale
Piazza De Gasperi, 5
30027 - San Donà di Piave (VE)
Sede Ufficio Regione Veneto a Roma ProMIS - Programma Mattone Internazionale Salute
Via del Tritone, 46
00187 - Roma

SEDE UFFICIO REGIONE VENETO A BRUXELLES ProMIS - Programma Mattone Internazionale Salute
Regione del Veneto - Sede di Bruxelles
Avenue de Tervuren, 67
1040 - Brussels
Tel. +39 041 279 4827 (dall'Italia)
       +32 027 437 027 (dall'estero)
email: francesca.gastaldon@aulss4.veneto.it
  • Ministero della Salute
  • Ministero della Salute
  • Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome
  • ULSS 10
© Riproduzione vietata senza l'autorizzazione di Progetti di Impresa Srl | Aggiornato a lunedì 20 maggio 2019