ultima modifica: Nicola Scomparin  05/02/2018

Online il report sull’attuazione della direttiva europea sui medicinali contraffatti

notizia pubblicata in data : venerdì 09 febbraio 2018

Online il report sull’attuazione della direttiva europea sui medicinali contraffatti

La direttiva Falsified Medicines (2011/62/UE) impone a tutti i paesi dell'UE di prevedere sanzioni proporzionate, efficaci e dissuasive per coloro che sono coinvolti nella produzione e nella circolazione di medicinali contraffatti.

La relazione su come questo requisito sia stato rispettato mostra un'ampia variazione delle sanzioni in tutta l'UE. Ad esempio, le pene detentive massime per la contraffazione dei farmaci vanno da un anno (Svezia, Finlandia e Grecia) a 15 anni (Austria, Slovenia e Slovacchia); e le ammende massime vanno da 4300€ (Lituania) a 1 milione di € (Spagna) a "illimitate" (Regno Unito).

Vytenis Andriukaitis, Commissario per la salute e la sicurezza alimentare, ha dichiarato: "Mentre il rapporto rileva che le misure adottate dagli Stati membri sono soddisfacenti, le sanzioni sono efficaci solo se sono ben applicate. Invito tutti i paesi dell'UE ad assicurarsi che i criminali che contraffanno i medicinali vengano puniti. Dopo tutto, i medicinali contraffatti possono uccidere. La direttiva UE include anche altre misure per aiutare i cittadini ad evitare i medicinali contraffatti, in particolare il logo UE aiuta i consumatori ad identificare le farmacie online legali che vendono prodotti autentici e sicuri".

Inoltre - come previsto dalla Direttiva - la Commissione, gli Stati membri e gli stakeholder stanno lavorando ad un sistema paneuropeo di autenticazione dei medicinali che entrerà in vigore nel febbraio 2019. Ciò significa che l'autenticità dei medicinali soggetti a prescrizione sarà controllata prima che questi vengano dispensati ai pazienti.

Per maggiori informazioni cliccare su "ulteriori dettagli"

Risultato
  • 3
(1180 valutazioni)
news ed eventi
<< luglio 2019 >> L M M G V S D 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31                      
Sede Regione Veneto Programma Mattone Internazionale Salute - ProMIS
Regione del Veneto - Area Sanità e Sociale
UO Commissione Salute e Relazioni socio sanitarie
Palazzo G.B. Giustinian - Dorsoduro 1454
30123 - VENEZIA
cell. +39.3456598389 +39.3356504832
email: promisalute@regione.veneto.it

Programma Mattone Internazionale Salute - ProMIS
Azienda Ulss n. 4 Veneto Orientale
Piazza De Gasperi, 5
30027 - San Donà di Piave (VE)
Sede Ufficio Regione Veneto a Roma ProMIS - Programma Mattone Internazionale Salute
Via del Tritone, 46
00187 - Roma

SEDE UFFICIO REGIONE VENETO A BRUXELLES ProMIS - Programma Mattone Internazionale Salute
Regione del Veneto - Sede di Bruxelles
Avenue de Tervuren, 67
1040 - Brussels
Tel. +39 041 279 4827 (dall'Italia)
       +32 027 437 027 (dall'estero)
email: francesca.gastaldon@aulss4.veneto.it
  • Ministero della Salute
  • Ministero della Salute
  • Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome
  • ULSS 10
© Riproduzione vietata senza l'autorizzazione di Progetti di Impresa Srl | Aggiornato a domenica 21 luglio 2019