ultima modifica: Nicola Scomparin  07/03/2018

Lotta contro la resistenza antimicrobica (AMR) nell'UE: l’EU One-Health Network si è incontrato a Bruxelles

notizia pubblicata in data : lunedì 12 marzo 2018

Lotta contro la resistenza antimicrobica (AMR) nell'UE: l’EU One-Health Network si è incontrato a Bruxelles

La rete UE “One-Health” - presieduta dalla Commissione Europea - si è riunita per la seconda volta a Bruxelles il 5 febbraio 2018. I membri della rete comprendono rappresentanti dei massimi funzionari degli uffici veterinari e della sanità pubblica di tutti i 28 paesi dell'UE, esperti della Commissione e delle agenzie dell'UE. Le riunioni biennali della rete sanitaria “One-Health” forniscono ai membri una piattaforma per presentare i piani d'azione nazionali e aggiornarsi reciprocamente sui progressi compiuti, condividere le migliori pratiche e discutere le opzioni politiche e le modalità per migliorare il coordinamento.

Nell’ultima riunione, la Commissione ha presentato lo stato di avanzamento del nuovo piano d'azione per la resistenza antimicrobica (AMR) dell'UE, l'approccio strategico dell'UE ai prodotti farmaceutici nell'ambiente, il sostegno alle attività nei paesi in via di sviluppo e le opportunità di finanziamento nell'ambito del servizio di sostegno alle riforme strutturali (SRSS). L'Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA), l'Agenzia europea per i medicinali (EMA) e il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC) hanno fornito consigli su come utilizzare gli indicatori chiave di risultato per la resistenza antimicrobica e il consumo di antimicrobici. Infine, la Francia - capofila della Joint Action sull’AMR e le infezioni associate all'assistenza sanitaria - ha presentato le attività.

Nel giugno 2017 la Commissione ha adottato il nuovo piano d'azione europeo per la salute contro la resistenza antimicrobica. Questo ambizioso programma si basa sul precedente piano d'azione, incentrato su attività con un chiaro valore aggiunto a livello UE e, ove possibile, su risultati misurabili e concreti. Gli obiettivi chiave sono costruiti su tre pilastri principali:1) Rendere l'UE una regione di buone pratiche; 2) Promuovere la ricerca, lo sviluppo e l'innovazione; 3) Modellare l'agenda globale.

Per maggiori informazioni cliccare su "ulteriori dettagli".

Risultato
  • 3
(1438 valutazioni)
news ed eventi
<< settembre 2019 >> L M M G V S D             1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30            
Sede Regione Veneto Programma Mattone Internazionale Salute - ProMIS
Regione del Veneto - Area Sanità e Sociale
UO Commissione Salute e Relazioni socio sanitarie
Palazzo G.B. Giustinian - Dorsoduro 1454
30123 - VENEZIA
cell. +39.3456598389 +39.3356504832
email: promisalute@regione.veneto.it

Programma Mattone Internazionale Salute - ProMIS
Azienda Ulss n. 4 Veneto Orientale
Piazza De Gasperi, 5
30027 - San Donà di Piave (VE)
Sede Ufficio Regione Veneto a Roma ProMIS - Programma Mattone Internazionale Salute
Via del Tritone, 46
00187 - Roma

SEDE UFFICIO REGIONE VENETO A BRUXELLES ProMIS - Programma Mattone Internazionale Salute
Regione del Veneto - Sede di Bruxelles
Avenue de Tervuren, 67
1040 - Brussels
Tel. +39 041 279 4827 (dall'Italia)
       +32 027 437 027 (dall'estero)
email: francesca.gastaldon@aulss4.veneto.it
  • Ministero della Salute
  • Ministero della Salute
  • Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome
  • ULSS 10
© Riproduzione vietata senza l'autorizzazione di Progetti di Impresa Srl | Aggiornato a mercoledì 18 settembre 2019