ultima modifica: Nicola Scomparin  07/03/2018

Online il rapporto sull'assistenza primaria pubblicato dalla Commissione Europea

notizia pubblicata in data : giovedì 08 marzo 2018

Online il rapporto sull'assistenza primaria pubblicato dalla Commissione Europea

Il gruppo di esperti dell'UE sulla valutazione delle prestazioni dei sistemi sanitari (HSPA) ha pubblicato il 2 marzo il rapporto "Una nuova spinta per le cure primarie in Europa: ripensare gli strumenti e le metodologie di valutazione" per aiutare i responsabili politici e gli operatori sanitari a fissare obiettivi e misurare progressi verso il miglioramento dei servizi di cura a beneficio dei pazienti.

Il rapporto esamina gli aspetti fondamentali dei sistemi di cure primarie ben funzionanti, concentrandosi sulle loro funzioni chiave come l'accesso, il coordinamento e la continuità delle cure. L'analisi conferma che la valutazione delle prestazioni dell'assistenza primaria crea le premesse per una migliore assistenza sanitaria ed un migliore sistema sanitario in generale. Tuttavia, vi è uno spazio significativo per far progredire la valutazione delle prestazioni di assistenza primaria in Europa.

Il rapporto mette in luce le tre principali sfide che dovrebbero essere affrontate per progredire nella valutazione delle prestazioni dell'assistenza primaria: 1) la complessità degli aspetti prestazionali dell'assistenza primaria; 2) la difficoltà dell'integrazione delle valutazioni nelle politiche; e 3) le insidie ​​associate a una cultura dell'eccellenza.

Per garantire che la valutazione delle prestazioni massimizzi il suo potenziale, la relazione raccomanda i seguenti sette elementi essenziali per la costruzione della valutazione delle prestazioni di assistenza primaria: 1) Migliorare i sistemi di informazione; 2) Incorporare la valutazione delle prestazioni nei processi di policy; 3) Istituzionalizzare i sistemi di prestazioni; 4) Garantire la responsabilità; 5) Considerare l'esperienza ed i valori dei pazienti; 6) Approfittare dell'adattabilità che la valutazione delle prestazioni può supportare nel momento del cambiamento; 7) Supportare un approccio orientato all'obiettivo attraverso il miglior uso di prove professionali e contestuali.

Per maggiori informazioni cliccare su "ulteriori dettagli"

Risultato
  • 3
(1458 valutazioni)
news ed eventi
<< giugno 2019 >> L M M G V S D           1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30              
Sede Regione Veneto Programma Mattone Internazionale Salute - ProMIS
Regione del Veneto - Area Sanità e Sociale
UO Commissione Salute e Relazioni socio sanitarie
Palazzo G.B. Giustinian - Dorsoduro 1454
30123 - VENEZIA
cell. +39.3456598389 +39.3356504832
email: promisalute@regione.veneto.it

Programma Mattone Internazionale Salute - ProMIS
Azienda Ulss n. 4 Veneto Orientale
Piazza De Gasperi, 5
30027 - San Donà di Piave (VE)
Sede Ufficio Regione Veneto a Roma ProMIS - Programma Mattone Internazionale Salute
Via del Tritone, 46
00187 - Roma

SEDE UFFICIO REGIONE VENETO A BRUXELLES ProMIS - Programma Mattone Internazionale Salute
Regione del Veneto - Sede di Bruxelles
Avenue de Tervuren, 67
1040 - Brussels
Tel. +39 041 279 4827 (dall'Italia)
       +32 027 437 027 (dall'estero)
email: francesca.gastaldon@aulss4.veneto.it
  • Ministero della Salute
  • Ministero della Salute
  • Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome
  • ULSS 10
© Riproduzione vietata senza l'autorizzazione di Progetti di Impresa Srl | Aggiornato a mercoledì 26 giugno 2019