ultima modifica: Nicola Scomparin  23/04/2018

Aiutare i giovani a dire no al tabacco: la Commissione lancia il premio sanitario dell'UE per le ONG

notizia pubblicata in data : giovedì 03 maggio 2018

Aiutare i giovani a dire no al tabacco: la Commissione lancia il premio sanitario dell'UE per le ONG

Il 7 aprile, la Commissione Europea ha lanciato il premio sanitario dell'UE per le ONG 2018. Quest'anno si intende premiare le ONG che contribuiscono alla lotta contro il tabacco, in particolare impedendo ai giovani di iniziare a fumare e /o usare altre forme di tabacco.

Vytenis Andriukaitis, Commissario per la salute e la sicurezza alimentare, ha annunciato il premio in occasione della Giornata mondiale della salute, affermando: “Con il 70% dei fumatori in Europa prima dei 18 anni e il 94% prima dei 25 anni, è vitale che concentriamo i nostri sforzi di prevenzione del tabacco sui giovani europei. La Commissione ha messo in atto una legislazione severa per rendere i prodotti del tabacco meno attraenti, tuttavia sappiamo che un approccio lungimirante è necessario per ridurre l'uso del tabacco nell'UE: in questo senso, il lavoro delle ONG nel comunicare ai cittadini i pericoli del tabacco è una parte inestimabile del nostro sforzo complessivo e sarà quindi mio grande piacere riconoscere e premiare iniziative eccezionali delle ONG che aiutano i giovani ad astenersi dall'uso del tabacco”.

Gli stakeholder sono invitati a verificare i criteri di ammissibilità e presentare i dettagli della loro iniziativa entro il 15 giugno utilizzando il modulo online. Le iniziative potrebbero, ad esempio, includere azioni per la creazione di campagne pubblicitarie contro l’uso del tabacco, promuovere norme senza fumo, lavorare per ridurre l'accessibilità dei prodotti del tabacco oppure per aumentare la consapevolezza a livello di comunità e scuola. I premi in denaro, che sono finanziati nell'ambito del 3 ° Programma sanitario 2014-2020, sono 20.000 € per il 1° premio, 15.000 € per il 2° e 10.000 € per il 3°. A metà settembre, una giuria deciderà tra le dieci iniziative preselezionate ed i tre vincitori saranno annunciati a novembre 2018 in occasione di un evento a Bruxelles. 

Per maggiori informazioni cliccare su "ulteriori dettagli".

Risultato
  • 3
(794 valutazioni)
news ed eventi
<< luglio 2019 >> L M M G V S D 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31                      
Sede Regione Veneto Programma Mattone Internazionale Salute - ProMIS
Regione del Veneto - Area Sanità e Sociale
UO Commissione Salute e Relazioni socio sanitarie
Palazzo G.B. Giustinian - Dorsoduro 1454
30123 - VENEZIA
cell. +39.3456598389 +39.3356504832
email: promisalute@regione.veneto.it

Programma Mattone Internazionale Salute - ProMIS
Azienda Ulss n. 4 Veneto Orientale
Piazza De Gasperi, 5
30027 - San Donà di Piave (VE)
Sede Ufficio Regione Veneto a Roma ProMIS - Programma Mattone Internazionale Salute
Via del Tritone, 46
00187 - Roma

SEDE UFFICIO REGIONE VENETO A BRUXELLES ProMIS - Programma Mattone Internazionale Salute
Regione del Veneto - Sede di Bruxelles
Avenue de Tervuren, 67
1040 - Brussels
Tel. +39 041 279 4827 (dall'Italia)
       +32 027 437 027 (dall'estero)
email: francesca.gastaldon@aulss4.veneto.it
  • Ministero della Salute
  • Ministero della Salute
  • Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome
  • ULSS 10
© Riproduzione vietata senza l'autorizzazione di Progetti di Impresa Srl | Aggiornato a domenica 21 luglio 2019