ultima modifica: Nicola Scomparin  03/05/2018

Il 2 maggio la Commissione ha proposto il bilancio a lungo termine per il periodo 2021-2027

notizia pubblicata in data : venerdì 04 maggio 2018

Il 2 maggio la Commissione ha proposto il bilancio a lungo termine per il periodo 2021-2027

La proposta presentata il 2 maggio dalla Commissione allinea il bilancio dell'Unione alle priorità politiche delineate nel programma presentato dal Presidente Juncker nel suo discorso sullo stato dell'Unione il 14 settembre 2016, approvato poi dai leader dell'UE-27 a Bratislava il 16 settembre 2016 e confermato nella dichiarazione di Roma del 25 marzo 2017. La Commissione propone un bilancio a lungo termine di 1.135 miliardi di € in impegni per il periodo 2021-2027, questo livello di impegni si traduce in 1.105 miliardi di € in termini di pagamenti.

Nella proposta viene raddoppiato il bilancio del programma Erasmus+ e del corpo europeo di solidarietà.

Al contempo la Commissione propone che i finanziamenti a favore della politica agricola comune e della politica di coesione subiscano una riduzione (in entrambi i casi del 5% circa) per tener conto delle nuove realtà di un'Unione a 27. Queste politiche saranno aggiornate in modo da poter comunque produrre risultati con minori risorse ed essere addirittura al servizio di nuove priorità. La politica di coesione avrà un ruolo sempre più importante a sostegno delle riforme strutturali e dell'integrazione a lungo termine dei migranti.

Nelle prossime settimane la Commissione presenterà proposte dettagliate relative ai futuri programmi di spesa settoriali. La decisione sul futuro bilancio a lungo termine dell'UE spetterà poi al Consiglio, che delibererà all'unanimità, previa approvazione del Parlamento europeo. Le tempistiche saranno fondamentali poiché i negoziati per l'adozione dell'attuale bilancio a lungo termine dell'UE hanno richiesto troppo tempo, con conseguenti ritardi nell'avvio dei principali programmi di spesa e del rinvio di progetti in grado di stimolare la ripresa economica.

Per maggiori informazioni cliccare su "ulteriori dettagli".

Risultato
  • 3
(775 valutazioni)
news ed eventi
<< maggio 2019 >> L M M G V S D     1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31                  
Sede Regione Veneto Programma Mattone Internazionale Salute - ProMIS
Regione del Veneto - Area Sanità e Sociale
UO Commissione Salute e Relazioni socio sanitarie
Palazzo G.B. Giustinian - Dorsoduro 1454
30123 - VENEZIA
cell. +39.3456598389 +39.3356504832
email: promisalute@regione.veneto.it

Programma Mattone Internazionale Salute - ProMIS
Azienda Ulss n. 4 Veneto Orientale
Piazza De Gasperi, 5
30027 - San Donà di Piave (VE)
Sede Ufficio Regione Veneto a Roma ProMIS - Programma Mattone Internazionale Salute
Via del Tritone, 46
00187 - Roma

SEDE UFFICIO REGIONE VENETO A BRUXELLES ProMIS - Programma Mattone Internazionale Salute
Regione del Veneto - Sede di Bruxelles
Avenue de Tervuren, 67
1040 - Brussels
Tel. +39 041 279 4827 (dall'Italia)
       +32 027 437 027 (dall'estero)
email: francesca.gastaldon@aulss4.veneto.it
  • Ministero della Salute
  • Ministero della Salute
  • Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome
  • ULSS 10
© Riproduzione vietata senza l'autorizzazione di Progetti di Impresa Srl | Aggiornato a lunedì 20 maggio 2019