ultima modifica: Nicola Scomparin  28/08/2018

Piano d’azione globale dell’OMS per promuovere l’attività fisica 2018-2030

notizia pubblicata in data : martedì 04 settembre 2018

Piano d’azione globale dell’OMS per promuovere l’attività fisica 2018-2030

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha pubblicato, ad inizio agosto, il primo Piano d’azione globale per promuovere l’attività fisica, il “Global action plan on physical activity 2018–2030: more active people for a healthier world”. La pubblicazione ha lo scopo di aiutare le nazioni ad avere nuove linee guida in grado di migliorare la quantità e la qualità dell’attività fisica di tutta la popolazione. Il Piano, rivolto specialmente alle categorie più a rischio quali donne adulte e adolescenti, è il frutto di un lungo processo di elaborazione che ha coinvolto i maggiori soggetti pubblici e privati del settore.

L'OMS si è prefissata 4 obiettivi strategici da raggiungere nei prossimi anni a cui sono collegate una serie di politiche (per un totale di 20) concepite tenendo conto delle peculiarità dei singoli Paesi e organizzate in interventi per popolazione. In sintesi, gli obiettivi si prefiggono come scopo comune quello di costruire una società connotata da uno stile di vita sempre più attivo e salutare poiché è dimostrato che un'attività fisica regolare aiuta a prevenire le malattie non trasmissibili (NCD) oltre all’ipertensione, il sovrappeso e l’obesità, senza tralasciare il positivo impatto sulla salute mentale, sulla qualità della vita e sul benessere. Eppure, in alcuni paesi, i livelli di inattività raggiungono percentuali del 70% e la mancata azione per aumentare i livelli di attività fisica vedrà salire i costi, con impatti negativi sulla salute, sull’ambiente e sullo sviluppo economico.

Un'attuazione efficace del piano d’azione richiederà partenariati intergovernativi e multisettoriali per ottenere una risposta coordinata. L'Organizzazione Mondiale della Sanità supporterà i paesi con una politica basata sull'evidenza, linee guida e strumenti di implementazione e monitorerà il progresso e l’impatto globale.

Per maggiori informazioni cliccare su "ulteriori dettagli".

Risultato
  • 3
(579 valutazioni)
news ed eventi
<< giugno 2019 >> L M M G V S D           1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30              
Sede Regione Veneto Programma Mattone Internazionale Salute - ProMIS
Regione del Veneto - Area Sanità e Sociale
UO Commissione Salute e Relazioni socio sanitarie
Palazzo G.B. Giustinian - Dorsoduro 1454
30123 - VENEZIA
cell. +39.3456598389 +39.3356504832
email: promisalute@regione.veneto.it

Programma Mattone Internazionale Salute - ProMIS
Azienda Ulss n. 4 Veneto Orientale
Piazza De Gasperi, 5
30027 - San Donà di Piave (VE)
Sede Ufficio Regione Veneto a Roma ProMIS - Programma Mattone Internazionale Salute
Via del Tritone, 46
00187 - Roma

SEDE UFFICIO REGIONE VENETO A BRUXELLES ProMIS - Programma Mattone Internazionale Salute
Regione del Veneto - Sede di Bruxelles
Avenue de Tervuren, 67
1040 - Brussels
Tel. +39 041 279 4827 (dall'Italia)
       +32 027 437 027 (dall'estero)
email: francesca.gastaldon@aulss4.veneto.it
  • Ministero della Salute
  • Ministero della Salute
  • Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome
  • ULSS 10
© Riproduzione vietata senza l'autorizzazione di Progetti di Impresa Srl | Aggiornato a giovedì 20 giugno 2019