ultima modifica: Nicola Scomparin  18/09/2018

Lo stato di salute del SSN a 40 anni di età: il check-up della Fondazione GIMBE

notizia pubblicata in data : mercoledì 19 settembre 2018

Lo stato di salute del SSN a 40 anni di età: il check-up della Fondazione GIMBE

Quarant’anni fa, con legge del 1978, veniva istituito il Servizio Sanitario Nazionale.

La Fondazione GIMBE, cha lo scopo di promuovere e realizzare attività di formazione e ricerca in ambito sanitario, ha passato in rassegna le classifiche internazionali in cui si mettono a confronto le performance sanitarie dei vari Paesi, ne ha valutato l'affidabilità e ha scelto di analizzare gli indicatori dell’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico-OCSE per identificare punti di forza e di debolezza. Tutto ciò è presente nel rapporto “Il Servizio Sanitario Nazionale nelle classifiche internazionali”.

Secondo le stime dell’OCSE, l’Italia risulta in quarta posizione, sia per aspettativa di vita alla nascita, sia per bassa incidenza di sovrappeso o obesità negli adulti, ma emerge il peggioramento degli stili di vita nelle nuove generazioni.

L'Italia conquista il podio per il basso numero di ricoveri per diabete negli adulti e la bassa percentuale di ritenzione di materiale estraneo durante interventi chirurgici e il secondo gradino per bassa percentuale di traumi ostetrici, basso numero di ricoveri per asma e broncopneumopatia cronica ostruttiva negli adulti, bassa mortalità a 30 giorni dopo ricovero per infarto del miocardio. È, inoltre, al terzo posto per la bassa percentuale di amputazione degli arti inferiori in pazienti diabetici adulti.

L’Italia, invece, è in fondo alla classifica per diverse vaccinazioni in età pediatrica come epatite B difterite, tetano, pertosse, morbillo, per mortalità per carcinoma della mammella e del colon-retto, per prescrizioni di antibiotici e per leucemia in età pediatrica.

Per quanto riguarda il personale sanitario l’Italia è sotto la media OCSE per la maggior parte degli indicatori. A fronte di posizioni eccellenti per aspetti demografici (2° posto per percentuale di popolazione ≥65 anni e ≥80 anni), precipita al 20° per aspettativa di vita in buona salute a 65 anni, al 21° per limitazioni nelle attività della vita quotidiana in 65enni e over, al 24° per la percentuale di coloro in questa fascia d'età che percepiscono uno stato di salute buona o ottima, al 28° per posti letto in strutture per la long term care e al 43° per elevata prevalenza della demenza.

Per maggiori informazioni cliccare su "ulteriori dettagli"

Risultato
  • 3
(322 valutazioni)
news ed eventi
<< settembre 2019 >> L M M G V S D             1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30            
Sede Regione Veneto Programma Mattone Internazionale Salute - ProMIS
Regione del Veneto - Area Sanità e Sociale
UO Commissione Salute e Relazioni socio sanitarie
Palazzo G.B. Giustinian - Dorsoduro 1454
30123 - VENEZIA
cell. +39.3456598389 +39.3356504832
email: promisalute@regione.veneto.it

Programma Mattone Internazionale Salute - ProMIS
Azienda Ulss n. 4 Veneto Orientale
Piazza De Gasperi, 5
30027 - San Donà di Piave (VE)
Sede Ufficio Regione Veneto a Roma ProMIS - Programma Mattone Internazionale Salute
Via del Tritone, 46
00187 - Roma

SEDE UFFICIO REGIONE VENETO A BRUXELLES ProMIS - Programma Mattone Internazionale Salute
Regione del Veneto - Sede di Bruxelles
Avenue de Tervuren, 67
1040 - Brussels
Tel. +39 041 279 4827 (dall'Italia)
       +32 027 437 027 (dall'estero)
email: francesca.gastaldon@aulss4.veneto.it
  • Ministero della Salute
  • Ministero della Salute
  • Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome
  • ULSS 10
© Riproduzione vietata senza l'autorizzazione di Progetti di Impresa Srl | Aggiornato a mercoledì 18 settembre 2019