ultima modifica: Nicola Scomparin  25/09/2018

Aperto il 4° avviso del Programma Interreg Spazio Alpino

notizia pubblicata in data : martedì 25 settembre 2018

Aperto il 4° avviso del Programma Interreg Spazio Alpino

Il quarto avviso del Programma Interreg Spazio Alpino metterà a disposizione 24,8 milioni di € di Fondo FESR per il finanziamento di idee progettuali innovative sui quatto diversi assi: 1) Innovazione e società del cambiamento; 2) Decarbonizzazione e mobilità e trasporti “low carbon”; 3) Tutela del patrimonio culturale e ambientale; 4) Governance multilivello.

Il programma finanzierà progetti nelle seguenti aree di intervento specifiche: a) digitalizzazione; b) stili di vita (nuovi ed emergenti) e trend demografici (invecchiamento della popolazione, migliore qualità della vita); c) governance e innovazione sociale; d) politiche ambientali.

I beneficiari possono essere: autorità pubbliche nazionali, regionali, locali, università, agenzie di ricerca e sviluppo, ONG, aziende.

Per l’Italia sono eleggibili le seguenti aree NUTS II: Lombardia, Friuli Venezia Giulia, Veneto, Trentino-Alto Adige, Valle d’Aosta, Piemonte and Liguria. Gli altri paesi coinvolti sono: Austria, Francia, Germania, Liechtenstein, Slovenia e Svizzera.

I progetti devono avere una dimensione transnazionale e, pertanto, è richiesto un partenariato minimo di 4 partner rappresentanti 4 paesi diversi dell’area di Programma

La procedura di presentazione dei progetti è suddivisa in due step: la deadline del primo step è prevista per il 12.12.2018.

In Italia sono previsti 4 Infoday diversi sul bando: giovedì 4 ottobre a Trento, lunedì 15 ottobre a Milano e a Venezia, martedì 16 ottobre a Torino.

Nei precedenti 3 avvisi sono stati finanziati progetti in ambito sanitario come:

  • CoNSENSo che ha l'obiettivo di aiutare gli anziani a vivere autonomamente nel proprio domicilio il più a lungo possibile, promuovendo la figura professionale dell'infermiere di famiglia e comunità, per offrire supporto nelle attività della vita quotidiana, nella promozione dell'inclusione sociale, nella prevenzione degli incidenti domestici, nell'assistenza nelle terapie;
  • ASTAHG che ha l’obiettivo di sviluppare un modello transnazionale e multilivello di governance dell’innovazione focalizzata sull’invecchiamento attivo nello Spazio Alpino, che terrà conto dei riferimenti territoriali alle zone montuose e delle sue problematiche tipiche;
  • PLURALPS che mira a sviluppare e promuovere una cultura accogliente per aumentare l'attrattività territoriale e la coesione sociale delle zone alpine attraverso servizi e pratiche innovative per l'integrazione dei migranti;

Per una scheda dettagliata della call cliccare su “ulteriori dettagli”.

Risultato
  • 3
(465 valutazioni)
news ed eventi
<< novembre 2019 >> L M M G V S D         1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30                
Sede Regione Veneto Programma Mattone Internazionale Salute - ProMIS
Regione del Veneto - Area Sanità e Sociale
UO Commissione Salute e Relazioni socio sanitarie
Palazzo G.B. Giustinian - Dorsoduro 1454
30123 - VENEZIA
cell. +39.3456598389 +39.3356504832
email: promisalute@regione.veneto.it

Programma Mattone Internazionale Salute - ProMIS
Azienda Ulss n. 4 Veneto Orientale
Piazza De Gasperi, 5
30027 - San Donà di Piave (VE)
Sede Ufficio Regione Veneto a Roma ProMIS - Programma Mattone Internazionale Salute
Via del Tritone, 46
00187 - Roma

SEDE UFFICIO REGIONE VENETO A BRUXELLES ProMIS - Programma Mattone Internazionale Salute
Regione del Veneto - Sede di Bruxelles
Avenue de Tervuren, 67
1040 - Brussels
Tel. +39 041 279 4827 (dall'Italia)
       +32 027 437 027 (dall'estero)
email: francesca.gastaldon@aulss4.veneto.it
  • Ministero della Salute
  • Ministero della Salute
  • Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome
  • ULSS 10
© Riproduzione vietata senza l'autorizzazione di Progetti di Impresa Srl | Aggiornato a venerdì 22 novembre 2019