ultima modifica: Nicola Scomparin  19/12/2018

La salute dei migranti nella Giornata Internazionale dei migranti e rifugiati dell’OMS

notizia pubblicata in data : giovedì 20 dicembre 2018

La salute dei migranti nella Giornata Internazionale dei migranti e rifugiati dell’OMS

Il 18 dicembre di ogni anno si celebra la Giornata internazionale dei migranti. Quest’anno l'OMS ha lanciato cinque orientamenti tecnici sulla salute dei rifugiati e dei migranti realizzati in collaborazione con la Commissione europea. Ciascuna pubblicazione affronta uno specifico aspetto della salute dei rifugiati e dei migranti fornendo strumenti, casi studio e prove per informare pratiche e politiche per migliorare la loro salute. Questa serie di orientamenti tecnici completa il prossimo "Rapporto sulla salute dei rifugiati e dei migranti nella regione europea dell'OMS", che sarà pubblicato online nel primo trimestre del 2019. Di seguito le specifiche:

  • Salute dei bambini: questa guida tecnica sottolinea il ruolo importante dei governi nazionali/locali nel favorire o ostacolare condizioni di vita eque per i bambini rifugiati e migranti nei settori dell'edilizia abitativa, dei servizi sanitari e dell'istruzione.
  • La promozione della salute dei migranti in generale: questa guida tecnica delinea le migliori pratiche, prove e conoscenze attuali per informare lo sviluppo di politiche e programmi nel campo della promozione della salute per rifugiati e migranti nella Regione Europea dell'OMS.
  • Invecchiamento sano: questa guida tecnica mira a informare lo sviluppo di politiche e pratiche relative al miglioramento della salute dei profughi e dei migranti più anziani.
  • Salute materna e neonatale: questa guida tecnica identifica i problemi e i punti di ingresso per gli interventi per la salute materna e neonatale tra rifugiati e migranti nella regione.
  • Salute mentale: questa guida tecnica rivede la prevalenza di alcuni disturbi come il disturbo da stress post-traumatico e i disturbi depressivi e d'ansia.

Nel 2019, l'Assemblea Mondiale della Sanità adotterà il piano d'azione globale per promuovere la salute dei rifugiati e dei migranti (GAP), che è stato richiesto in una risoluzione dell'Assemblea Mondiale della Sanità del 2017. L'OMS ha condotto un'analisi della situazione in ciascuna delle sue regioni per servire da base per lo sviluppo del progetto di GAP. Il documento sarà presentato alla prossima riunione del comitato esecutivo dell'OMS, che si svolgerà a gennaio 2019

Risultato
  • 3
(412 valutazioni)
news ed eventi
<< giugno 2019 >> L M M G V S D           1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30              
Sede Regione Veneto Programma Mattone Internazionale Salute - ProMIS
Regione del Veneto - Area Sanità e Sociale
UO Commissione Salute e Relazioni socio sanitarie
Palazzo G.B. Giustinian - Dorsoduro 1454
30123 - VENEZIA
cell. +39.3456598389 +39.3356504832
email: promisalute@regione.veneto.it

Programma Mattone Internazionale Salute - ProMIS
Azienda Ulss n. 4 Veneto Orientale
Piazza De Gasperi, 5
30027 - San Donà di Piave (VE)
Sede Ufficio Regione Veneto a Roma ProMIS - Programma Mattone Internazionale Salute
Via del Tritone, 46
00187 - Roma

SEDE UFFICIO REGIONE VENETO A BRUXELLES ProMIS - Programma Mattone Internazionale Salute
Regione del Veneto - Sede di Bruxelles
Avenue de Tervuren, 67
1040 - Brussels
Tel. +39 041 279 4827 (dall'Italia)
       +32 027 437 027 (dall'estero)
email: francesca.gastaldon@aulss4.veneto.it
  • Ministero della Salute
  • Ministero della Salute
  • Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome
  • ULSS 10
© Riproduzione vietata senza l'autorizzazione di Progetti di Impresa Srl | Aggiornato a martedì 18 giugno 2019