ultima modifica: Nicola Scomparin  11/01/2019

Nuove raccomandazioni sull’iniziativa sul cancro al seno della Commissione europea (ECIBC)

notizia pubblicata in data : mercoledì 16 gennaio 2019

Nuove raccomandazioni sull’iniziativa sul cancro al seno della Commissione europea (ECIBC)

Il Centro comune di ricerca (JRC) ha rilasciato nuove raccomandazioni sullo screening e la diagnosi del cancro al seno, guidando i responsabili politici e gli operatori sanitari a pianificare, organizzare e fornire servizi efficaci ed equi per tale malattia.

Il cancro al seno è il tumore più comune tra le donne nell'UE ed i dati del nuovo Sistema europeo di informazione sul cancro (ECIS) indicano un incremento di più di 400.000 nuovi casi nel 2018. La probabilità delle donne europee di sviluppare un cancro al seno nell'arco di una vita è di circa 1 su 8. Il rischio individuale di cancro al seno di una donna può essere superiore o inferiore a questa media, a seconda di un numero di fattori, tra cui età, storia familiare, storia riproduttiva (come la storia del ciclo e della gravidanza), etnia, ecc.

Le diagnosi precoci portano a terapie più efficaci e tassi di sopravvivenza più elevati. Queste raccomandazioni utilizzano prove per mostrare i vantaggi dei programmi di screening basati sulla popolazione, in termini di efficacia, copertura della popolazione target e uguaglianza di accesso ai servizi. Pertanto, attraverso l'ECIBC, la Commissione fornisce consigli concreti su come pianificare, organizzare ed eseguire programmi di screening di impatto.

Per sviluppare l'iniziativa della Commissione europea sul cancro al seno (ECIBC), il JRC sta applicando metodologie rigorose per tradurre le prove scientifiche in raccomandazioni chiare, obiettive e indipendenti sullo screening e la diagnosi. Nel corso dei prossimi due anni, circa 90 raccomandazioni saranno sviluppate e pubblicate non appena disponibili. Le raccomandazioni supplementari saranno sviluppate e aggiornate man mano che emergeranno nuove prove e priorità. Le future raccomandazioni riguarderanno altri aspetti del cancro al seno. Ogni raccomandazione è specificamente adattata alle esigenze dei cittadini e dei pazienti, degli operatori sanitari e dei responsabili politici. Tutte le raccomandazioni si basano sulla popolazione femminile al rischio "medio" e "sotto la media" di sviluppare il cancro al seno.

Per maggiori informazioni cliccare su “ulteriori dettagli”

Risultato
  • 3
(381 valutazioni)
news ed eventi
<< ottobre 2019 >> L M M G V S D   1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31                    
Sede Regione Veneto Programma Mattone Internazionale Salute - ProMIS
Regione del Veneto - Area Sanità e Sociale
UO Commissione Salute e Relazioni socio sanitarie
Palazzo G.B. Giustinian - Dorsoduro 1454
30123 - VENEZIA
cell. +39.3456598389 +39.3356504832
email: promisalute@regione.veneto.it

Programma Mattone Internazionale Salute - ProMIS
Azienda Ulss n. 4 Veneto Orientale
Piazza De Gasperi, 5
30027 - San Donà di Piave (VE)
Sede Ufficio Regione Veneto a Roma ProMIS - Programma Mattone Internazionale Salute
Via del Tritone, 46
00187 - Roma

SEDE UFFICIO REGIONE VENETO A BRUXELLES ProMIS - Programma Mattone Internazionale Salute
Regione del Veneto - Sede di Bruxelles
Avenue de Tervuren, 67
1040 - Brussels
Tel. +39 041 279 4827 (dall'Italia)
       +32 027 437 027 (dall'estero)
email: francesca.gastaldon@aulss4.veneto.it
  • Ministero della Salute
  • Ministero della Salute
  • Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome
  • ULSS 10
© Riproduzione vietata senza l'autorizzazione di Progetti di Impresa Srl | Aggiornato a martedì 15 ottobre 2019