ultima modifica: Nicola Scomparin  15/01/2019

Il Partenariato europeo per l’invecchiamento sano e attivo è strutturato in 6 Action Group:

A1: appropriatezza prescrittiva e aderenza alle terapie (politerapie, multimorbidità, stratificazione del rischio, ecc.).

L'obiettivo principale del Gruppo di Azione A1 è quello di migliorare la qualità della vita e della salute delle persone anziane che vivono con malattie croniche in almeno 30 regioni dell'UE. La sua azione si basa su un approccio olistico, tra cui una maggiore cura di sé, cure personalizzate, una migliore adeguatezza del trattamento, una maggiore aderenza ai piani di assistenza sicuri ed efficaci. L'attuale gruppo di azione riunisce partner in rappresentanza di quasi 100 commitment delle amministrazioni nazionali, regionali, le autorità locali, centri di ricerca, università, PMI e grande industria, organizzazioni di difesa di tutta l'UE. I commitment sono attività misurabili e concrete a livello locale, regionale e nazionale eseguiti da attori che si impegnano a promuovere azioni innovative e concrete volte a migliorare la salute e la qualità della vita delle persone anziane.

 

LINK AL ALLA COMMUNITY DELL'ACTION GROUP A1

Risultati raggiunti dal Gruppo d'Azione A1 nel periodo 2016-2018

 


A2: personalizzazione delle cure e prevenzione delle cadute (valutazione del rischio, integrazione sociosanitaria e sociale, educazione sanitaria, percorsi riabilitativi, ecc.).

L'obiettivo principale del Gruppo di Azione A2 è quello di ridurre le cadute, garantendo che le nuove tecnologie riescano a monitorarle accedendo ai mercati più velocemente e collegando la ricerca per l'innovazione e il rafforzamento dei processi di approvvigionamento. Il Gruppo sostiene anche la messa a punto di programmi regionali per la diagnosi precoce e la prevenzione delle cadute. L'attuale gruppo di azione riunisce oltre 100 organizzazioni che rappresentano i 68 commitment delle amministrazioni regionali e nazionali, le autorità locali, i centri di ricerca, le università, PMI e grande industria, organizzazioni di difesa di tutta l'UE.

 

LINK AL ALLA COMMUNITY DELL'ACTION GROUP A2

Risultati raggiunti dal Gruppo d'Azione A2 nel periodo 2016-2018

 


A3: prevenzione della fragilità e del decadimento funzionale (dieta, esercizio fisico, ecc.).

Il Gruppo di Azione A3 riunisce circa 100 organizzazioni, tra le quali autorità sanitarie pubbliche, organizzazioni di assistenza, università, centri di ricerca, industrie, associazioni di pazienti e organizzazioni professionali, che si sono impegnate a comprendere quali siano i fattori di fragilità, esplorando l'associazione tra fragilità ed esiti negativi per la salute nelle persone anziane al fine di potenziare la prevenzione e la gestione della sindrome di fragilità e le sue conseguenze.

 

LINK AL ALLA COMMUNITY DELL'ACTION GROUP A3

Risultati raggiunti dal Gruppo d'Azione A1 nel periodo 2016-2018

 


B3: modelli di integrazione delle cure per il malato cronico (modelli gestionali-organizzativi, gestione del cambiamento, sistemi di stratificazione del rischio, modelli di remunerazione, sviluppo di PDTA, empowermentdel paziente, sistemi di telesorveglianza, telemedicina, ecc.).

Il Gruppo di Azione per l'assistenza integrata è una collaborazione unica di partner in rappresentanza di circa 120 commitment delle amministrazioni nazionali, regionali, le autorità locali, centri di ricerca, università, PMI e grande industria, organizzazioni di difesa di tutta l'UE. I partner mirano a ridurre l'ospedalizzazione evitabile / inutile di persone anziane con malattie croniche. Lavorano verso quei servizi di assistenza integrata, che sono più strettamente orientati alle esigenze dei pazienti / utenti, e ben coordinati e accessibili. Tali modelli si coordinano tra i vari livelli dei servizi sanitari e si allineano con l'assistenza sociale, lungo tutta la catena di promozione della salute e cura. Armonizzano e coordinano la gestione, l'organizzazione e la fornitura di servizi per assicurarsi che essi forniscano qualità e soluzioni efficaci alle esigenze dei pazienti.

 

LINK AL ALLA COMMUNITY DELL'ACTION GROUP B3

Risultati raggiunti dal Gruppo d'Azione B3 nel periodo 2016-2018

 


C2: sviluppare un nuovo mercato di soluzioni efficaci ed interoperabili di “independent living”, per prevenire l’isolamento delle persone anziane (soluzioni abitative, sistemi di alert, applicazioni ICT, ecc.).

L'obiettivo del Gruppo di Azione C2 è quello di sviluppare soluzioni abitative indipendenti, creando le linee guida per i modelli di business. Questo dovrebbe aumentare la distribuzione di soluzioni aperte e personalizzate per una vita attiva e indipendente, il tutto supportato da standard globali e da nuove prove sul ritorno dell'investimento. Il Gruppo di azione può fornire un contributo essenziale per la creazione di un nuovo mercato di prodotti e servizi convenienti per gli anziani che li aiuta a vivere una vita più attiva e indipendente. Ciò rafforza attività in corso in Europa (e non solo) nel campo della ricerca e dell'innovazione, sostenuto attraverso partenariati pubblico-privato.

 

LINK AL ALLA COMMUNITY DELL'ACTION GROUP C2

Risultati raggiunti dal Gruppo d'Azione C2 nel periodo 2016-2018

 


D4: promuovere age-friendlyenvironments, cioè ambienti di vita che facilitino l’inclusione sociale delle persone anziane per es. nel lavoro, i trasporti, pianificazione urbana, innovazione dei servizi, (smart-cities, age-friendlybuildings, etc.).

L'obiettivo principale del D4 è quello di riunire partner provenienti da tutta Europa che si sono impegnati ad attuare strategie per la creazione di ambienti age-friendly che supportano l'invecchiamento attivo e sano della popolazione della Comunità Europea. L'attuale gruppo di azione riunisce partner in rappresentanza di circa 70 multi-stakeholder che sono composti da autorità regionali e locali di tutta l'UE, ONG europee, fornitori di tecnologia, centri di ricerca e le PMI.

 

LINK AL ALLA COMMUNITY DELL'ACTION GROUP D4

Risultati raggiunti dal Gruppo d'Azione D4 nel periodo 2016-2018

 

 

Risultato
  • 0
(0 valutazioni)


Sede Regione Veneto Programma Mattone Internazionale Salute - ProMIS
Regione del Veneto - Area Sanità e Sociale
UO Commissione Salute e Relazioni socio sanitarie
Palazzo Molin, San Polo, 2514
30125 - VENEZIA
cell. +39.3456598389 +39.3356504832
email: promisalute@regione.veneto.it

Programma Mattone Internazionale Salute - ProMIS
Azienda Ulss n. 4 Veneto Orientale
Piazza De Gasperi, 5
30027 - San Donà di Piave (VE)
Sede Ufficio Regione Veneto a Roma ProMIS - Programma Mattone Internazionale Salute
Via del Tritone, 46
00187 - Roma

SEDE UFFICIO REGIONE VENETO A BRUXELLES ProMIS - Programma Mattone Internazionale Salute
Regione del Veneto - Sede di Bruxelles
Avenue de Tervuren, 67
1040 - Brussels
Tel. +39 041 279 4827 (dall'Italia)
       +32 027 437 027 (dall'estero)
email: francesca.gastaldon@aulss4.veneto.it
  • Ministero della Salute
  • Ministero della Salute
  • Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome
  • ULSS 10
© Riproduzione vietata senza l'autorizzazione di Progetti di Impresa Srl | Aggiornato a sabato 25 settembre 2021