ultima modifica: Nicola Scomparin  15/02/2019

Rapporto del Gruppo di esperti sui modi efficaci di investire in salute (EXPH) sui “Modelli di pagamento innovativi per medicinali innovativi ad alto costo”

notizia pubblicata in data : giovedì 21 febbraio 2019

Rapporto del Gruppo di esperti sui modi efficaci di investire in salute (EXPH) sui “Modelli di pagamento innovativi per medicinali innovativi ad alto costo”

L'emergere di farmaci innovativi ad alto prezzo, che comportano costi elevati per l'assistenza sanitaria, esercita una forte pressione finanziaria sui sistemi sanitari. Nel corso degli anni, i fornitori di cure e le compagnie farmaceutiche hanno esplorato diversi modi di definire il pagamento per nuovi prodotti che garantiscano un accesso rapido a nuovi farmaci più efficaci, che allo stesso tempo forniscano incentivi adeguati agli sforzi e che mantengano i sistemi sanitari economicamente sostenibili.

In questo contesto, la Commissione ha dato mandato al gruppo di esperti sui modi efficaci di investire in salute (EXPH) di rispondere in merito ai modelli di pagamento innovativi per medicinali innovativi ad alto costo. Secondo l’'EXPH, la crescita della spesa farmaceutica dovuta a nuovi farmaci innovativi ad alto costo, nell'ambito dell'attuale quadro istituzionale, crea sfide finanziarie per i sistemi sanitari. È noto che l'attuale percorso di crescita non può essere continuato all’infinito ed è necessario che si ricerchino nuovi modi per garantire che l'innovazione "che conta" continui ad essere prodotta, che i pazienti abbiano accesso all'innovazione e che i sistemi sanitari siano finanziariamente sostenibili. Questo contesto porta alla discussione sui modelli di pagamento innovativi per i nuovi farmaci.

L’Health Technology Assessment (HTA) è diventato ampiamente accettato come metodologia che rivela il valore di prodotti nuovi e innovativi. Ha il ruolo importante di chiarire quando i benefici aggiuntivi derivanti dai nuovi prodotti siano significativi. Il fatto che alcuni prodotti abbiano prezzi molto alti e benefici molto grandi non riduce l'utilità dell'HTA nell'individuare, e alla fine scartare dalla copertura assicurativa sanitaria, prodotti con poco o nessun valore aggiunto per la società. Migliorare l'HTA e rafforzare la cooperazione tra i paesi fornirà anche stime migliori sul valore dei nuovi prodotti. L'implicazione diretta è che la definizione di modelli di pagamento per farmaci innovativi ad alto costo è una questione di progettazione di sistemi sanitari, non una questione di trovare un particolare contratto per i prezzi di un particolare farmaco.

In allegato una sintesi del report.

Per maggiori informazioni cliccare su “ulteriori dettagli”.

Risultato
  • 3
(79 valutazioni)
Documenti Allegati
Rapporto del Gruppo di esperti sui modi efficaci di investire in salute Formato pdf Scarica il documento - formato pdf - 155 Kb
news ed eventi
<< marzo 2019 >> L M M G V S D         1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31              
Sede Regione Veneto Programma Mattone Internazionale Salute - ProMIS
Regione del Veneto - Area Sanità e Sociale
UO Commissione Salute e Relazioni socio sanitarie
Palazzo G.B. Giustinian - Dorsoduro 1454
30123 - VENEZIA
cell. +39.3456598389 +39.3356504832
email: promisalute@regione.veneto.it

Programma Mattone Internazionale Salute - ProMIS
Azienda Ulss n. 4 Veneto Orientale
Piazza De Gasperi, 5
30027 - San Donà di Piave (VE)
Sede Ufficio Regione Veneto a Roma ProMIS - Programma Mattone Internazionale Salute
Via del Tritone, 46
00187 - Roma

SEDE UFFICIO REGIONE VENETO A BRUXELLES ProMIS - Programma Mattone Internazionale Salute
Regione del Veneto - Sede di Bruxelles
Avenue de Tervuren, 67
1040 - Brussels
Tel. +39 041 279 4827 (dall'Italia)
       +32 027 437 027 (dall'estero)
email: francesca.gastaldon@aulss4.veneto.it
  • Ministero della Salute
  • Ministero della Salute
  • Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome
  • ULSS 10
© Riproduzione vietata senza l'autorizzazione di Progetti di Impresa Srl | Aggiornato a mercoledì 20 marzo 2019