ultima modifica: Nicola Scomparin  18/02/2019

Convegno " Bisogni e risposte di salute nelle aree interne". 1 e 2 marzo 2019, Sansepolcro (AR)

notizia pubblicata in data : martedì 19 febbraio 2019

Convegno ' Bisogni e risposte di salute nelle aree interne'. 1 e 2 marzo 2019, Sansepolcro (AR)

Le aree interne coprono oltre il 60% della superficie del nostro Paese, costituiscono un patrimonio importante in termini di risorse umane, culturali, ambientali e paesaggistiche e rappresentano un’opportunità di sviluppo e di crescita per l’intero Paese. Una parte rilevante di questo territorio, tuttavia, ha subito nel tempo un processo di marginalizzazione caratterizzato da un progressivo decremento demografico e da un impoverimento di servizi pubblici e privati che ne hanno determinato il graduale abbandono. La salute, in particolare, rappresenta uno degli ambiti maggiormente problematici di queste aree poiché l’impossibilità di accedere a servizi e prestazioni è causa di rinuncia alle cure, compromette di fatto il godimento del diritto di cittadinanza e genera marcate disuguaglianze tra le persone.

Non si tratta però di un processo incontrovertibile, tutt’altro. E a dimostrarlo sono le tante buone pratiche di rinascita e rivitalizzazione diffuse sul territorio che vedono, quale elemento peculiare e caratterizzante, il protagonismo delle comunità residenti.

Il convegno/formazione " Bisogni e risposte di salute nelle aree interne", che si terrà il prossimo 1 e il 2 marzo a Sansepolcro (AR), è rivolto a tutti coloro che, all’interno di un servizio pubblico, di un’amministrazione comunale, di un’organizzazione della cittadinanza attiva/pazienti o a titolo individuale, si trovano a progettare, accompagnare, collaborare o partecipare a processi di riorganizzazione dei servizi per la salute nelle aree interne, ovvero quei territori a rischio di spopolamento, significativamente distanti dai principali centri di offerta di servizi essenziali, ricchi di risorse ambientali e culturali. L'iniziativa è promossa dalla "Scuola di alta formazione. Diritti e partecipazione in sanità" di Cittadinanzattiva, in collaborazione con la Strategia nazionale per le Aree interne e l'associazione Progetto Valtiberina.

La partecipazione è gratuita, previa iscrizione.

Per maggiori informazioni cliccare su “ulteriori dettagli”.

Risultato
  • 3
(638 valutazioni)
news ed eventi
<< dicembre 2019 >> L M M G V S D             1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31          
Sede Regione Veneto Programma Mattone Internazionale Salute - ProMIS
Regione del Veneto - Area Sanità e Sociale
UO Commissione Salute e Relazioni socio sanitarie
Palazzo G.B. Giustinian - Dorsoduro 1454
30123 - VENEZIA
cell. +39.3456598389 +39.3356504832
email: promisalute@regione.veneto.it

Programma Mattone Internazionale Salute - ProMIS
Azienda Ulss n. 4 Veneto Orientale
Piazza De Gasperi, 5
30027 - San Donà di Piave (VE)
Sede Ufficio Regione Veneto a Roma ProMIS - Programma Mattone Internazionale Salute
Via del Tritone, 46
00187 - Roma

SEDE UFFICIO REGIONE VENETO A BRUXELLES ProMIS - Programma Mattone Internazionale Salute
Regione del Veneto - Sede di Bruxelles
Avenue de Tervuren, 67
1040 - Brussels
Tel. +39 041 279 4827 (dall'Italia)
       +32 027 437 027 (dall'estero)
email: francesca.gastaldon@aulss4.veneto.it
  • Ministero della Salute
  • Ministero della Salute
  • Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome
  • ULSS 10
© Riproduzione vietata senza l'autorizzazione di Progetti di Impresa Srl | Aggiornato a sabato 14 dicembre 2019