ultima modifica: Nicola Scomparin  13/03/2019

Pubblicata la Relazione per paese relativa all’Italia per il 2019 da parte della Commissione Europea

notizia pubblicata in data : mercoledì 13 marzo 2019

Pubblicata la Relazione per paese relativa all’Italia per il 2019  da parte della Commissione Europea

La Commissione Europea, attraverso l’analisi sulle economie dei ventotto paesi membri contenuta nei c.d. Country Reports, pubblicati lo scorso 27 febbraio, ha rilevato come l’Italia sia il Paese dell'Unione europea con più ostacoli agli investimenti in almeno 16 aree tra cui la pubblica amministrazione e l'ambiente imprenditoriale. Le carenze riguardano elevati onere amministrativi e normativi, inefficienza del sistema giudiziario, ma anche ritardo nella digitalizzazione.

I risultati del settore sanitario sono generalmente buoni seppure con ampie disparità regionali. Nel 2017 l'Italia ha speso solo l'8,9% del PIL per l'assistenza sanitaria generale, con una quota maggiore riservata alla prevenzione e inferiore rispetto alla media UE rispetto ai costi amministrativi. I bisogni insoddisfatti di assistenza medica sono diminuiti notevolmente, passando dal 7,2% nel 2015 all'1,8% nel 2017, ma il numero di individui nel Sud che dichiarano bisogni sanitari insoddisfatti è quasi il doppio rispetto al Nord. L'aspettativa di vita alla nascita è la seconda più alta e il tasso di mortalità evitabile è il più basso nell'UE. Negli ultimi anni vi è stato, inoltre, un leggero allontanamento dall'assistenza istituzionale a lungo termine verso l'assistenza domiciliare.

Nel 2018 è proseguito il graduale ma disomogeneo miglioramento del mercato del lavoro. Il numero di occupati ha raggiunto un livello record a metà 2018 ma il tasso di occupazione è rimasto tuttavia ben al di sotto della media Ue, in particolare per le donne e i giovani.

Per consultare il report completo in italiano cliccare su “ulteriori dettagli”.

Risultato
  • 3
(133 valutazioni)
news ed eventi
<< maggio 2019 >> L M M G V S D     1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31                  
Sede Regione Veneto Programma Mattone Internazionale Salute - ProMIS
Regione del Veneto - Area Sanità e Sociale
UO Commissione Salute e Relazioni socio sanitarie
Palazzo G.B. Giustinian - Dorsoduro 1454
30123 - VENEZIA
cell. +39.3456598389 +39.3356504832
email: promisalute@regione.veneto.it

Programma Mattone Internazionale Salute - ProMIS
Azienda Ulss n. 4 Veneto Orientale
Piazza De Gasperi, 5
30027 - San Donà di Piave (VE)
Sede Ufficio Regione Veneto a Roma ProMIS - Programma Mattone Internazionale Salute
Via del Tritone, 46
00187 - Roma

SEDE UFFICIO REGIONE VENETO A BRUXELLES ProMIS - Programma Mattone Internazionale Salute
Regione del Veneto - Sede di Bruxelles
Avenue de Tervuren, 67
1040 - Brussels
Tel. +39 041 279 4827 (dall'Italia)
       +32 027 437 027 (dall'estero)
email: francesca.gastaldon@aulss4.veneto.it
  • Ministero della Salute
  • Ministero della Salute
  • Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome
  • ULSS 10
© Riproduzione vietata senza l'autorizzazione di Progetti di Impresa Srl | Aggiornato a sabato 25 maggio 2019