ultima modifica: Nicola Scomparin  23/06/2019

La ricerca sanitaria in Europa: alcuni dati

notizia pubblicata in data : martedì 25 giugno 2019

La ricerca sanitaria in Europa: alcuni dati

Il 21 maggio 2019 la rete EUREGHA ha organizzato un briefing dal titolo: “Towards the next research and innovation framework programme: a focus on Healthcare”.  Durante il meeting Giorgio Clarotti, Senior Policy Officer presso la DG Ricerca e Innovazione della Commissione Europea ha illustrato le opportunità per le autorità sanitarie regionali e locali offerte all'attuale programma di ricerca e innovazione HORIZON 2020 e le novità del prossimo Horizon Europe che lo sostituirà, con focus sulla salute. In particolare, Clarotti ha mostrato alcuni dati che mettevano a confronto la ricerca fatta in Europa in ambito sanitario rispetto a quella svolta negli Stati Uniti. La portata del budget destinato alla ricerca pubblica, secondo i dati del 2007, era quasi pari a quella finanziata negli USA ma distribuita in maniera non uniforme tra gli stati UE. Un’analisi condotta nel 2014 evidenziava che gli americani investivano circa 40 miliardi di euro ogni anno nella ricerca e sviluppo della salute contro gli 8,4 miliardi totali investiti nei 28 paesi europei.  In alcune aree l'UE è ancora molto più debole degli Stati Uniti.

Un dato riportato è che l’Europa sta investendo la maggior parte del denaro nei progetti mentre solo il 10/15% in ricerca istituzionale. In Europa abbiamo, inoltre, diversi blocchi di paesi a seconda del tipo di ricerca svolta. Abbiamo un blocco che non fa ricerca strategica: il Regno Unito, la Svezia sono i migliori esempi, la ricerca è bottom up, vince il progetto migliore al di là della tematica. Il nocciolo duro della ricerca UE invece, che riguarda la maggior parte dei paesi: Italia, Spagna, Portogallo, Belgio, Finlandia è una ricerca di tipo invece strategico, mirata su alcuni argomenti su cui la CE mette a punto un piano di lavoro e che finanzia. 

Risultato
  • 3
(81 valutazioni)
news ed eventi
<< agosto 2019 >> L M M G V S D       1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31                
Sede Regione Veneto Programma Mattone Internazionale Salute - ProMIS
Regione del Veneto - Area Sanità e Sociale
UO Commissione Salute e Relazioni socio sanitarie
Palazzo G.B. Giustinian - Dorsoduro 1454
30123 - VENEZIA
cell. +39.3456598389 +39.3356504832
email: promisalute@regione.veneto.it

Programma Mattone Internazionale Salute - ProMIS
Azienda Ulss n. 4 Veneto Orientale
Piazza De Gasperi, 5
30027 - San Donà di Piave (VE)
Sede Ufficio Regione Veneto a Roma ProMIS - Programma Mattone Internazionale Salute
Via del Tritone, 46
00187 - Roma

SEDE UFFICIO REGIONE VENETO A BRUXELLES ProMIS - Programma Mattone Internazionale Salute
Regione del Veneto - Sede di Bruxelles
Avenue de Tervuren, 67
1040 - Brussels
Tel. +39 041 279 4827 (dall'Italia)
       +32 027 437 027 (dall'estero)
email: francesca.gastaldon@aulss4.veneto.it
  • Ministero della Salute
  • Ministero della Salute
  • Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome
  • ULSS 10
© Riproduzione vietata senza l'autorizzazione di Progetti di Impresa Srl | Aggiornato a domenica 21 luglio 2019