ultima modifica: Nicola Scomparin  23/07/2019

Le priorità della Commissione europea sulla salute

notizia pubblicata in data : martedì 23 luglio 2019

Le priorità della Commissione europea sulla salute

Secondo il Commissario per la salute e la sicurezza alimentare Vytenis Andriukaitis, stando al più recente sondaggio dell’Eurobarometro, “quasi il 70% degli europei desidera che l'UE faccia di più nel settore della salute. Agire attraverso i fondi della politica di coesione offre la possibilità di fare la differenza e dimostrare che le richieste espresse non rimangano inascoltate”.

Per quanto riguarda la salute pubblica, uno straordinario appuntamento si è svolto il 19 febbraio scorso, quando i Commissari Andriukaitis e Creţu hanno riunito professionisti del settore sanitario per dare il via alla riflessione sui futuri investimenti dell'UE in materia di salute nell'ambito dei programmi della politica di coesione 2021-2027. La discussione avvenuta durante la tavola rotonda ha concluso che i sistemi sanitari si stanno muovendo verso una maggiore promozione della salute, educazione e prevenzione delle malattie. C'è un passaggio dall'assistenza ospedaliera (isttituzionale) all'assistenza basata sulla comunità e all'integrazione dell'assistenza sanitaria e sociale.

Alla fine del 2017, il Commissario Andriukaitis ha delineato l'approccio "One Health" dell'UE per affrontare la resistenza antimicrobica causata dall'abuso di antibiotici nelle persone. Altro tema fondamentale riguarda i big data che per Andriukaitis “hanno il potenziale per sbloccare importanti nuove vie diagnostiche, terapeutiche e di prevenzione”.

Infine, esaminando un aspetto del mandato del Commissario si evince l'importanza della trasparenza quando si tratta di scienza ed innovazione legate alla salute pubblica.

Infine, Andriukaitis sottolinea che occorre "spingere" per garantire che la ricerca e lo sviluppo siano incentivati.

Risultato
  • 3
(361 valutazioni)
news ed eventi
<< settembre 2019 >> L M M G V S D             1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30            
Sede Regione Veneto Programma Mattone Internazionale Salute - ProMIS
Regione del Veneto - Area Sanità e Sociale
UO Commissione Salute e Relazioni socio sanitarie
Palazzo G.B. Giustinian - Dorsoduro 1454
30123 - VENEZIA
cell. +39.3456598389 +39.3356504832
email: promisalute@regione.veneto.it

Programma Mattone Internazionale Salute - ProMIS
Azienda Ulss n. 4 Veneto Orientale
Piazza De Gasperi, 5
30027 - San Donà di Piave (VE)
Sede Ufficio Regione Veneto a Roma ProMIS - Programma Mattone Internazionale Salute
Via del Tritone, 46
00187 - Roma

SEDE UFFICIO REGIONE VENETO A BRUXELLES ProMIS - Programma Mattone Internazionale Salute
Regione del Veneto - Sede di Bruxelles
Avenue de Tervuren, 67
1040 - Brussels
Tel. +39 041 279 4827 (dall'Italia)
       +32 027 437 027 (dall'estero)
email: francesca.gastaldon@aulss4.veneto.it
  • Ministero della Salute
  • Ministero della Salute
  • Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome
  • ULSS 10
© Riproduzione vietata senza l'autorizzazione di Progetti di Impresa Srl | Aggiornato a martedì 17 settembre 2019