ultima modifica: Nicola Scomparin  21/10/2019

“My heart, your heart“: la dichiarazione del Commissario Vytenis Andriukaitis

notizia pubblicata in data : lunedì 21 ottobre 2019

“My heart, your heart“: la dichiarazione del Commissario Vytenis Andriukaitis

La Commissione Europea il 27 settembre ha pubblicato la dichiarazione del Commissario per la salute e la sicurezza alimentare, Vytenis Andriukaitis, in vista della Giornata Mondiale del cuore.

Andriukaitis ha intitolato la dichiarazione “My heart, your heart” e, partendo da ciò, ha spiegato come il tema della Giornata mondiale del cuore di quest'anno miri a creare una comunità globale di "Heart Heroes", riconoscendo legami invisibili tra le persone di tutto il mondo che agiscono per vivere una vita migliore, più lunga e salutare per il cuore. Il Commissario ha invitato a connettere il proprio cuore con quello degli altri, prendendosene  cura preferendo cibo più sano, facendo più attività fisica, consumando meno alcol, dicendo no al fumo e aiutando i propri cari a smettere.

Nell'Unione europea, quasi 49 milioni di persone vivono con malattie cardiovascolari, il che si traduce in conseguenze devastanti sulla vita delle persone e oneri economici sostanziosi per la società - quasi 210 miliardi di euro all'anno.

Il Commissario ha anche ricordato le attività intraprese durante il proprio mandato in merito alla sana alimentazione, egli ha citato la Tartu Call for a Healthy Lifestyle come momento in cui sono stati particolarmente promossi stili di vita sani attraverso lo sport, il cibo, l'innovazione e la ricerca.

Andriukaitis ha affermato l’impegno della Commissione nell’utilizzare più fondi, aumentare la consapevolezza e raccogliere più conoscenze ed ha inoltre ricordato come la Commissione collabori con gli Stati membri per sostenerli nel raggiungimento degli obiettivi dell'Organizzazione mondiale della sanità e degli obiettivi di sviluppo sostenibile, con lo scopo più generale di ridurre la mortalità prematura per malattie non trasmissibili.

Tutto ciò però, ricorda Andriukaitis, richiede concentrazione ed impegno sulla promozione e la prevenzione, lavorando in tutti i settori e creando sinergie più forti tra i diversi programmi e politiche dell'UE.

Per maggiori informazioni cliccare sotto su “ulteriori dettagli”.

Risultato
  • 3
(85 valutazioni)
news ed eventi
<< novembre 2019 >> L M M G V S D         1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30                
Sede Regione Veneto Programma Mattone Internazionale Salute - ProMIS
Regione del Veneto - Area Sanità e Sociale
UO Commissione Salute e Relazioni socio sanitarie
Palazzo G.B. Giustinian - Dorsoduro 1454
30123 - VENEZIA
cell. +39.3456598389 +39.3356504832
email: promisalute@regione.veneto.it

Programma Mattone Internazionale Salute - ProMIS
Azienda Ulss n. 4 Veneto Orientale
Piazza De Gasperi, 5
30027 - San Donà di Piave (VE)
Sede Ufficio Regione Veneto a Roma ProMIS - Programma Mattone Internazionale Salute
Via del Tritone, 46
00187 - Roma

SEDE UFFICIO REGIONE VENETO A BRUXELLES ProMIS - Programma Mattone Internazionale Salute
Regione del Veneto - Sede di Bruxelles
Avenue de Tervuren, 67
1040 - Brussels
Tel. +39 041 279 4827 (dall'Italia)
       +32 027 437 027 (dall'estero)
email: francesca.gastaldon@aulss4.veneto.it
  • Ministero della Salute
  • Ministero della Salute
  • Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome
  • ULSS 10
© Riproduzione vietata senza l'autorizzazione di Progetti di Impresa Srl | Aggiornato a domenica 17 novembre 2019