ultima modifica: Nicola Scomparin  09/01/2020

Pubblicato dall’OMS il nuovo report sulle tendenze globali dell'uso del tabacco

notizia pubblicata in data : giovedì 16 gennaio 2020

Pubblicato dall’OMS il nuovo report sulle tendenze globali dell'uso del tabacco

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha pubblicato il 19 dicembre 2019 il terzo report sulle tendenze globali sull'uso del tabacco. Il documento offre una riflessione sugli importanti progressi compiuti dai paesi che stanno lavorando per ridurre la domanda di tabacco, una celebrazione dei successi finora raggiunti e un'anteprima di ciò che può essere raggiunto nei prossimi anni.

Per la prima volta, infatti, l'OMS prevede che il numero di uomini che usano il tabacco sia in calo e ciò, sottolinea il report, dimostra che quando i governi introducono e rafforzano le loro azioni globali basate sull'evidenza, possono proteggere il benessere dei loro cittadini e delle loro comunità.

Il documento offre un aggiornamento rispetto all’indicatore chiave dell’uso di tabacco già precedentemente tracciato ed esposto nelle prime due edizioni del report; a questo punto le tendenze sono state ricalcolate utilizzando dati più recenti. Se ne evince che durante gli ultimi due decenni l'uso globale di tabacco sia diminuito di oltre 60 milioni di persone e ciò è stato in gran parte guidato dalla riduzione del numero di donne che usano questi prodotti (346 milioni nel 2000 fino a 244 milioni nel 2018, o una caduta di circa 100 milioni), mentre nello stesso periodo, il consumo di tabacco da parte degli uomini è aumentato di circa 40 milioni.

Fortunatamente il nuovo report mostra anche che il numero di consumatori di tabacco ha smesso di crescere e conferma la previsione di una forte diminuzione degli stessi. Entro il 2020 l’OMS prevede che ci saranno 10 milioni in meno di consumatori di tabacco, maschi e femmine, rispetto al 2018, e altri 27 milioni in meno entro il 2025.

A tal proposito, ricorda il report, la riduzione del consumo di tabacco risulta essere una priorità globale non solo in tema di salute, bensì anche in termini economici, di sviluppo sostenibile e di diritti umani.

Per maggiori informazioni cliccare sotto su “ulteriori dettagli”.

Risultato
  • 3
(63 valutazioni)
news ed eventi
<< febbraio 2020 >> L M M G V S D           1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29                
Sede Regione Veneto Programma Mattone Internazionale Salute - ProMIS
Regione del Veneto - Area Sanità e Sociale
UO Commissione Salute e Relazioni socio sanitarie
Palazzo G.B. Giustinian - Dorsoduro 1454
30123 - VENEZIA
cell. +39.3456598389 +39.3356504832
email: promisalute@regione.veneto.it

Programma Mattone Internazionale Salute - ProMIS
Azienda Ulss n. 4 Veneto Orientale
Piazza De Gasperi, 5
30027 - San Donà di Piave (VE)
Sede Ufficio Regione Veneto a Roma ProMIS - Programma Mattone Internazionale Salute
Via del Tritone, 46
00187 - Roma

SEDE UFFICIO REGIONE VENETO A BRUXELLES ProMIS - Programma Mattone Internazionale Salute
Regione del Veneto - Sede di Bruxelles
Avenue de Tervuren, 67
1040 - Brussels
Tel. +39 041 279 4827 (dall'Italia)
       +32 027 437 027 (dall'estero)
email: francesca.gastaldon@aulss4.veneto.it
  • Ministero della Salute
  • Ministero della Salute
  • Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome
  • ULSS 10
© Riproduzione vietata senza l'autorizzazione di Progetti di Impresa Srl | Aggiornato a martedì 25 febbraio 2020