ultima modifica: Nicola Scomparin  25/02/2020

"Un’Unione più ambiziosa” Il Programma di lavoro della Commissione europea per il 2020. 21 febbraio 2020, Roma

notizia pubblicata in data : martedì 25 febbraio 2020

'Un’Unione più ambiziosa” Il Programma di lavoro della Commissione europea per il 2020. 21 febbraio 2020, Roma

Lo scorso 21 febbraio si è tenuto a Roma, presso la sede di CINSEDO, Centro interregionale di studi e documentazione, il primo appuntamento del Programma di formazione in materia europea per il 2020, un laboratorio avviato per elaborare le prime valutazioni delle Regioni e delle Province autonome sul Programma di lavoro 2020 della Commissione europea. Tali valutazioni potrebbero costituire la base di un documento da sottoporre all’approvazione della Conferenza, da inviare alla Commissione europea ed anche al Governo.

L’avvio del nuovo mandato della Commissione europea è l’occasione per rafforzare il lavoro di squadra e l’azione di sistema a livello italiano. Per questo motivo, insieme ai coordinatori tecnici e ai dirigenti delle Commissioni istruttorie della Conferenza delle Regioni, Andrea Ciaffi e Cecilia Odone, sono intervenuti al laboratorio i rappresentanti del Dipartimento per le Politiche europee (Daria Provvidenza Petralia) e del Dipartimento per gli Affari giuridici e legislativi (Nadia Marin) coinvolti nell’esame del Programma di lavoro 2020 presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, oltre a Vito Borrelli, rappresentante in Italia della Commissione europea e Carlo Corazza rappresentante del Parlamento europeo per l’illustrazione del Programma.

Oltre alle sei priorità contenute negli Orientamenti politici 2019-2024 (un Green Deal europeo, un’Europa che lavora per le persone, un’Europa pronta per l’era digitale, Proteggere lo stile di vita europeo, un’Europa più forte nel mondo, un nuovo slancio per la Democrazia europea) il laboratorio ha affrontato la tematica della Better regulation, fondamentale per migliorare il policy-making, per disegnare e implementare politiche che portino risultati concreti sul campo.

Risultato
  • 3
(136 valutazioni)
Documenti Allegati
Sintesi Formato pdf Scarica il documento - formato pdf - 561 Kb N. Marin 'Strumenti di better regulation in fase ascendente' Formato pdf Scarica il documento - formato pdf - 1119 Kb COM(2019) 178 Legiferare meglio: bilancio e perseveranza nell'impegno Formato pdf Scarica il documento - formato pdf - 229 Kb
news ed eventi
<< aprile 2020 >> L M M G V S D     1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30                    
Sede Regione Veneto Programma Mattone Internazionale Salute - ProMIS
Regione del Veneto - Area Sanità e Sociale
UO Commissione Salute e Relazioni socio sanitarie
Palazzo G.B. Giustinian - Dorsoduro 1454
30123 - VENEZIA
cell. +39.3456598389 +39.3356504832
email: promisalute@regione.veneto.it

Programma Mattone Internazionale Salute - ProMIS
Azienda Ulss n. 4 Veneto Orientale
Piazza De Gasperi, 5
30027 - San Donà di Piave (VE)
Sede Ufficio Regione Veneto a Roma ProMIS - Programma Mattone Internazionale Salute
Via del Tritone, 46
00187 - Roma

SEDE UFFICIO REGIONE VENETO A BRUXELLES ProMIS - Programma Mattone Internazionale Salute
Regione del Veneto - Sede di Bruxelles
Avenue de Tervuren, 67
1040 - Brussels
Tel. +39 041 279 4827 (dall'Italia)
       +32 027 437 027 (dall'estero)
email: francesca.gastaldon@aulss4.veneto.it
  • Ministero della Salute
  • Ministero della Salute
  • Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome
  • ULSS 10
© Riproduzione vietata senza l'autorizzazione di Progetti di Impresa Srl | Aggiornato a martedì 7 aprile 2020