ultima modifica: Nicola Scomparin  03/03/2020

Pubblicato il nuovo Policy Brief per lo Screening

notizia pubblicata in data : martedì 03 marzo 2020

Pubblicato il nuovo Policy Brief per lo Screening

L’Osservatorio Europeo sui Sistemi e le Politiche Sanitarie, n collaborazione con l’Ufficio regionale dell’OMS per l’Europa, ha pubblicato un nuovo Policy Brief sullo screening, il quale è stato lanciato in occasione della Conferenza europea sullo screening dell’OMS (Copenaghen, 11-12 febbraio 2020). Il report sostiene la più ampia iniziativa europea dell’OMS per migliorare le pratiche di screening nel corso della vita e quindi a migliorarne l’efficacia, massimizzarne i benefici e minimizzarne i danni. Si tratta di un documento essenziale per chiunque sia coinvolto in decisioni relative allo screening o alla sua fornitura.

Inizialmente, il documento presenta i componenti principali di un programma di screening organizzato, il quale deve includere elementi chiave quali l'identificazione della popolazione target, il monitoraggio e la valutazione. A tal proposito, mettere insieme tutti gli elementi, è un compito molto complesso e che richiede un attento studio per poter assicurare il suo funzionamento all’interno e all’esterno del sistema sanitario. Il Brief continua analizzando le spinte ad implementare un programma di screening, indicando specifiche soluzioni in caso esso non sia appropriato e fornendo utili consigli su come ottenere risultati ottimali, laddove esso venga già svolto correttamente. Inoltre, le decisioni sull'attuazione o l'interruzione dei programmi di screening devono essere trasparenti, esponendo gli argomenti a favore e contro ed assicurando la protezione da interessi commerciali e dalla domanda indotta dai fornitori. Infine, il Policy Brief, guardando al futuro, sottolinea che i progressi in ambito scientifico forniranno presto sia ulteriori opportunità per lo screening basato sulla popolazione, sia nuove sfide da superare con il fine di garantire che lo screening possa effettivamente apportare vantaggi per la salute, in modo conveniente ed equo.

Per favorire la condivisione dei risultati chiave, l’Osservatorio ha messo a disposizione un Dissemination Pack, comprensivo di diapositive con i messaggi chiave del Policy Brief, la definizione formale dell'OMS e alcuni dettagli su ciò che lo screening è o non è. Sono altresì presenti un volantino ed un riepilogo esecutivo, tratto dal testo del documento, ma presentato come indipendente.

Per maggiori informazioni consultare i documenti allegati e cliccare sotto su "ulteriori dettagli"

Risultato
  • 3
(78 valutazioni)
news ed eventi
<< aprile 2020 >> L M M G V S D     1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30                    
Sede Regione Veneto Programma Mattone Internazionale Salute - ProMIS
Regione del Veneto - Area Sanità e Sociale
UO Commissione Salute e Relazioni socio sanitarie
Palazzo G.B. Giustinian - Dorsoduro 1454
30123 - VENEZIA
cell. +39.3456598389 +39.3356504832
email: promisalute@regione.veneto.it

Programma Mattone Internazionale Salute - ProMIS
Azienda Ulss n. 4 Veneto Orientale
Piazza De Gasperi, 5
30027 - San Donà di Piave (VE)
Sede Ufficio Regione Veneto a Roma ProMIS - Programma Mattone Internazionale Salute
Via del Tritone, 46
00187 - Roma

SEDE UFFICIO REGIONE VENETO A BRUXELLES ProMIS - Programma Mattone Internazionale Salute
Regione del Veneto - Sede di Bruxelles
Avenue de Tervuren, 67
1040 - Brussels
Tel. +39 041 279 4827 (dall'Italia)
       +32 027 437 027 (dall'estero)
email: francesca.gastaldon@aulss4.veneto.it
  • Ministero della Salute
  • Ministero della Salute
  • Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome
  • ULSS 10
© Riproduzione vietata senza l'autorizzazione di Progetti di Impresa Srl | Aggiornato a martedì 7 aprile 2020