ultima modifica: lola.patumi  24/04/2020

Soluzioni di mHealth rilevanti per il virus COVID-19

notizia pubblicata in data : venerdì 10 aprile 2020

Soluzioni di mHealth rilevanti per il virus COVID-19

Molti governi, aziende e movimenti di cittadini - data la situazione globale che il mondo sta affrontando a causa del COVID-19 - hanno sviluppato iniziative mHealth per tenere informata la popolazione e aiutare a gestire la situazione di crisi. Una raccolta non esaustiva (e ancora in progress) di alcune iniziative sviluppate a livello europeo è stata creata dal progetto mHealth Hub, finanziato dall'UE, di cui ProMIS è partner e ha contribuito collezionando le seguenti soluzioni realizzate da Regioni e Province Autonome Italiane.

TreCovid19. Nell’ambito di TrentinoSalute4.0 (TS4.0) è stata realizzata una App che: fornisce informazioni ufficiali e certificate; ha la funzione per la presa in carico ed il monitoraggio dei pazienti affetti da Covid19; prevede la funzione di tele monitoraggio a domicilio dei pazienti in isolamento volontario o quarantenati; fornisce, inoltre, il supporto di un assistente virtuale per rispondere alle FAQ relative a molti temi che riguardano la pandemia in corso.

Sicilia si cura. È un’applicazione digitale dedicata al monitoraggio dei contagiati asintomatici. Il servizio - messo a punto dalla Regione Siciliana con l’assessorato della Salute e la Protezione civile regionale – permette agli utenti di: far conoscere il loro stato di salute; fornire ogni informazione utile su contatti con altre persone; dichiarare il luogo in cui si trovano in isolamento creando così un flusso continuo di informazioni fondamentali per il sistema di gestione dell'emergenza.

LAZIODRCOVID. Nuova App - lanciata dalla Regione Lazio – che si rivolge a tutti i cittadini che: vogliono entrare in contatto con il proprio medico di famiglia da remoto; manifestano sintomi; sono entrati in contatto con persone positive; sono sottoposti a misure di sorveglianza attiva da parte della Asl. Per i positivi al COVID-19, il sistema consentirà di attivare anche un servizio di telemonitoraggio, collegandosi ad alcuni dispositivi che verranno consegnati al paziente al momento della diagnosi.

H-CASA. La soluzione si basa su un duplice livello di assistenza, che interviene su target diversi: una web app a uso del cittadino, per procedere ad una prima auto-diagnosi informativa mediante questionario; un portale web per gli operatori sanitari che consente di analizzare e categorizzare le informazioni fornite dai cittadini in sede di pre-triage; dispositivi di diagnostica-strumentale per la trasmissione di dati clinici dal domicilio del paziente in piattaforma.

Per maggiori informazioni cliccare sotto su “ulteriori dettagli”.

Risultato
  • 3
(254 valutazioni)
news ed eventi
<< giugno 2020 >> L M M G V S D 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30                        
Sede Regione Veneto Programma Mattone Internazionale Salute - ProMIS
Regione del Veneto - Area Sanità e Sociale
UO Commissione Salute e Relazioni socio sanitarie
Palazzo G.B. Giustinian - Dorsoduro 1454
30123 - VENEZIA
cell. +39.3456598389 +39.3356504832
email: promisalute@regione.veneto.it

Programma Mattone Internazionale Salute - ProMIS
Azienda Ulss n. 4 Veneto Orientale
Piazza De Gasperi, 5
30027 - San Donà di Piave (VE)
Sede Ufficio Regione Veneto a Roma ProMIS - Programma Mattone Internazionale Salute
Via del Tritone, 46
00187 - Roma

SEDE UFFICIO REGIONE VENETO A BRUXELLES ProMIS - Programma Mattone Internazionale Salute
Regione del Veneto - Sede di Bruxelles
Avenue de Tervuren, 67
1040 - Brussels
Tel. +39 041 279 4827 (dall'Italia)
       +32 027 437 027 (dall'estero)
email: francesca.gastaldon@aulss4.veneto.it
  • Ministero della Salute
  • Ministero della Salute
  • Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome
  • ULSS 10
© Riproduzione vietata senza l'autorizzazione di Progetti di Impresa Srl | Aggiornato a mercoledì 3 giugno 2020