ultima modifica: Nicola Scomparin  04/05/2020

Webinar “Preparazione della forza lavoro sanitaria per soddisfare le esigenze dei pazienti cronici”. 7 aprile 2020

notizia pubblicata in data : mercoledì 13 maggio 2020

Webinar “Preparazione della forza lavoro sanitaria per soddisfare le esigenze dei pazienti cronici”. 7 aprile 2020

Il 7 aprile scorso si è tenuto il webinar dal titolo “Continuity and coordination of care: preparing the health care workforce to meet the needs of chronic patients, organizzato da Health First Europe e European Health Management Association, con l’obiettivo preparare gli operatori sanitari a soddisfare le esigenze dei pazienti con patologie croniche. In particolare, il webinar ha esplorato il diabete e l'insufficienza cardiaca.

Per Tatjana Milenkovic, Membro del consiglio di amministrazione di IDF Europe e presidente dell'Associazione scientifica macedone di endocrinologi e diabetologi, tutti gli operatori sanitari dovrebbero essere istruiti a fornire assistenza centrata sul paziente come membri di un team interdisciplinare, sottolineando la pratica basata sull'evidenza, gli approcci di miglioramento della qualità e l'informatica. Questo approccio è fondamentale per migliorare i risultati per le persone con malattie croniche e più specificamente per le persone con diabete.

Per Ed Harding, amministratore delegato di The Heart Failure Policy Network (HFPN), è necessario sensibilizzare l'opinione pubblica sui bisogni insoddisfatti nell’ambito dell’insufficienza cardiaca (HF) e della sua cura. L'HF colpisce almeno 15 milioni di persone in Europa, 1 persona su 5 può aspettarsi di sviluppare la patologia. L'HF è la principale causa di ricoveri ospedalieri non pianificati e questi dovrebbero aumentare del 50% nei prossimi 25 anni. Praticamente tutti i modelli progressivi di assistenza comportano assistenza multidisciplinare, delega clinica ed espansione di ruoli specialistici.

Il manuale di cure multidisciplinari e integrate per l'insufficienza cardiaca è uno strumento molto importante per aiutare i sostenitori a ottenere il sostegno dei principali responsabili politici e per garantire un'attuazione più coerente delle migliori pratiche. L’Europa deve avere una strategia formale sull'HF, investire in modelli di assistenza specializzati e sostenibili al di fuori dell'assistenza acuta, garantire che le linee guida nazionali e i percorsi di assistenza locali guidino la consegna ordinaria, preparino solidi e pubblici audit nazionali delle prestazioni.

E’ possibile consultare le slide presentate cliccando sotto su “ulteriori dettagli”.

Risultato
  • 3
(202 valutazioni)
news ed eventi
<< giugno 2020 >> L M M G V S D 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30                        
Sede Regione Veneto Programma Mattone Internazionale Salute - ProMIS
Regione del Veneto - Area Sanità e Sociale
UO Commissione Salute e Relazioni socio sanitarie
Palazzo G.B. Giustinian - Dorsoduro 1454
30123 - VENEZIA
cell. +39.3456598389 +39.3356504832
email: promisalute@regione.veneto.it

Programma Mattone Internazionale Salute - ProMIS
Azienda Ulss n. 4 Veneto Orientale
Piazza De Gasperi, 5
30027 - San Donà di Piave (VE)
Sede Ufficio Regione Veneto a Roma ProMIS - Programma Mattone Internazionale Salute
Via del Tritone, 46
00187 - Roma

SEDE UFFICIO REGIONE VENETO A BRUXELLES ProMIS - Programma Mattone Internazionale Salute
Regione del Veneto - Sede di Bruxelles
Avenue de Tervuren, 67
1040 - Brussels
Tel. +39 041 279 4827 (dall'Italia)
       +32 027 437 027 (dall'estero)
email: francesca.gastaldon@aulss4.veneto.it
  • Ministero della Salute
  • Ministero della Salute
  • Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome
  • ULSS 10
© Riproduzione vietata senza l'autorizzazione di Progetti di Impresa Srl | Aggiornato a mercoledì 3 giugno 2020