ultima modifica: Nicola Scomparin  23/12/2020

Agenzie dell'UE più forti e operative per affrontare al meglio le crisi sanitarie

notizia pubblicata in data : mercoledì 23 dicembre 2020

Agenzie dell'UE più forti e operative per affrontare al meglio le crisi sanitarie

Dall'inizio della pandemia il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC) e l'Agenzia europea per i medicinali (EMA) sono in prima linea nelle attività dell'UE per far fronte al COVID-19. Esso ha, tuttavia, dimostrato che entrambe le agenzie devono essere potenziate e dotate di mandati più forti per proteggere al meglio i cittadini dell'UE e far fronte alle minacce per la salute a carattere transfrontaliero.

Il mandato dell'ECDC sarà rafforzato in modo da poter sostenere la Commissione e gli Stati membri nei seguenti settori: sorveglianza epidemiologica mediante sistemi integrati che consentono una sorveglianza in tempo reale; preparazione e pianificazione della risposta, comunicazione di informazioni e controlli; elaborazione di raccomandazioni non vincolanti e opzioni per la gestione del rischio; capacità di mobilitare e inviare una task force sanitaria dell'UE per coadiuvare la risposta locale negli Stati membri; istituzione di una rete di laboratori di riferimento dell'UE e di una rete per le sostanze di origine umana.

Il mandato dell'Agenzia europea per i medicinali sarà rafforzato in modo da agevolare una risposta coordinata a livello dell'Unione alle crisi sanitarie mediante: monitoraggio e mitigazione del rischio di carenze di medicinali e dispositivi medici essenziali; consulenza scientifica sui medicinali potenzialmente in grado di curare, prevenire o diagnosticare le malattie all'origine delle crisi; coordinamento degli studi per monitorare l'efficacia e la sicurezza dei vaccini; coordinamento delle sperimentazioni cliniche.

In aggiunta è prevista per il 2021 la nascita di una nuova autorità europea per la preparazione e la risposta alle emergenze sanitarie che possa: sviluppare nuovi farmaci: fornisca l’accesso alle attrezzature medicali e alle cure mediche per le emergenze; si occupi degli approvvigionamenti nei periodi di emergenza.

Per maggiori informazioni cliccare sotto su “ulteriori dettagli”.

Risultato
  • 3
(85 valutazioni)
news ed eventi
<< aprile 2021 >> L M M G V S D       1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30                  
Sede Regione Veneto Programma Mattone Internazionale Salute - ProMIS
Regione del Veneto - Area Sanità e Sociale
UO Commissione Salute e Relazioni socio sanitarie
Palazzo Molin, San Polo, 2514
30125 - VENEZIA
cell. +39.3456598389 +39.3356504832
email: promisalute@regione.veneto.it

Programma Mattone Internazionale Salute - ProMIS
Azienda Ulss n. 4 Veneto Orientale
Piazza De Gasperi, 5
30027 - San Donà di Piave (VE)
Sede Ufficio Regione Veneto a Roma ProMIS - Programma Mattone Internazionale Salute
Via del Tritone, 46
00187 - Roma

SEDE UFFICIO REGIONE VENETO A BRUXELLES ProMIS - Programma Mattone Internazionale Salute
Regione del Veneto - Sede di Bruxelles
Avenue de Tervuren, 67
1040 - Brussels
Tel. +39 041 279 4827 (dall'Italia)
       +32 027 437 027 (dall'estero)
email: francesca.gastaldon@aulss4.veneto.it
  • Ministero della Salute
  • Ministero della Salute
  • Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome
  • ULSS 10
© Riproduzione vietata senza l'autorizzazione di Progetti di Impresa Srl | Aggiornato a venerdì 23 aprile 2021