ultima modifica: Nicola Scomparin  09/02/2021

Alimentazione sana: l'ONU dichiara il 2021 anno della frutta e della verdura

notizia pubblicata in data : venerdì 12 febbraio 2021

Alimentazione sana: l'ONU dichiara il 2021 anno della frutta e della verdura

Il 19 dicembre scorso l’Assemblea Generale dell’ONU ha dichiarato il 2021 “Anno Internazionale della Frutta e della Verdura (AIFV)”.

La FAO (Organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e l'agricoltura, un istituto specializzato delle Nazioni Unite con lo scopo di contribuire ad accrescere i livelli di nutrizione, aumentare la produttività agricola, migliorare la vita delle popolazioni rurali e contribuire alla crescita economica mondiale nel territorio) è l’agenzia capofila nelle celebrazioni, in collaborazione con altre organizzazioni e organismi del sistema delle Nazioni Unite.

L’AIFV 2021 rappresenta un’opportunità unica per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza della frutta e della verdura per l’alimentazione umana, la sicurezza alimentare e la salute, nonché per realizzare gli Obiettivi di sviluppo sostenibile dell’ONU. La risoluzione A / RES / 74/244, il documento di riferimento di tale iniziativa, mira a sensibilizzare, indirizzare l'attenzione politica e condividere buone pratiche sui benefici nutrizionali e per la salute del consumo di frutta e verdura, il contributo del consumo di frutta e verdura alla promozione di diete e stili di vita diversificati, equilibrati e sani e alla riduzione delle perdite e degli sprechi di frutta e verdura.

Inoltre, non si limita a illustrare quanto sia benefico il consumo di frutta e verdura, ma esamina anche i vari aspetti del settore ortofrutticolo dalla prospettiva del sistema alimentare, ossia a partire dalla produzione e da un commercio sostenibili fino alla gestione delle perdite alimentari e dei rifiuti.  Il documento offre una panoramica del settore nonché un quadro di riferimento e spunti di discussione in occasione delle celebrazioni dell’IYFV, evidenziando sia le relazioni tra i vari stakeholder sia le principali problematiche su cui concentrare l’azione.

Per maggiori informazioni cliccare sotto su “ulteriori dettagli”.

Risultato
  • 4
(56 valutazioni)
news ed eventi
<< aprile 2021 >> L M M G V S D       1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30                  
Sede Regione Veneto Programma Mattone Internazionale Salute - ProMIS
Regione del Veneto - Area Sanità e Sociale
UO Commissione Salute e Relazioni socio sanitarie
Palazzo Molin, San Polo, 2514
30125 - VENEZIA
cell. +39.3456598389 +39.3356504832
email: promisalute@regione.veneto.it

Programma Mattone Internazionale Salute - ProMIS
Azienda Ulss n. 4 Veneto Orientale
Piazza De Gasperi, 5
30027 - San Donà di Piave (VE)
Sede Ufficio Regione Veneto a Roma ProMIS - Programma Mattone Internazionale Salute
Via del Tritone, 46
00187 - Roma

SEDE UFFICIO REGIONE VENETO A BRUXELLES ProMIS - Programma Mattone Internazionale Salute
Regione del Veneto - Sede di Bruxelles
Avenue de Tervuren, 67
1040 - Brussels
Tel. +39 041 279 4827 (dall'Italia)
       +32 027 437 027 (dall'estero)
email: francesca.gastaldon@aulss4.veneto.it
  • Ministero della Salute
  • Ministero della Salute
  • Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome
  • ULSS 10
© Riproduzione vietata senza l'autorizzazione di Progetti di Impresa Srl | Aggiornato a lunedì 19 aprile 2021